Calcio Varie

Serie B: Bari, 3 mesi di inibizione al presidente Giancaspro

11.06.2018 16:06

Ventimila euro di ammenda al Bari e tre mesi di inibizione a Cosmo Antonio Giancaspro, presidente del Consiglio di Amministrazione e legale rappresentante della società: queste le decisioni adottate dal Tribunale Federale Nazionale, Sezione Disciplinare, in accoglimento del deferimento. Giancaspro era stato deferito "per non aver consentito alla Società Deloitte & Touche Spa, incaricata dalla Co.Vi.So.C, di svolgere l'attività di verifica ispettiva richiesta per il giorno 20 aprile 2018 e per non aver prodotto alla Co.Vi.So.C. ed alla Società dalla stessa incaricata, nonostante richiesti, copia di estratti conto relativi a diversi conti correnti intestati alla societa'". Il Bari era stato deferito per responsabilita' diretta. Inoltre il Tribunale federale ha dichiarato inammissibile ed improcedibile il ricorso presentato dalla societa' AC Trento SCSD.

Commenti

[Video] Taranto: Sindaco Melucci, ‘Pronti ad accogliere Aquarius’
Tennis: Doping, altri 10 mesi di stop per Sarà Errani