Serie C

Serie C: Rigori fatali, Bisceglie retrocesso in Serie D

Nella finale playout di ritorno con la Lucchese, ai nerazzurri non basta la rete di Triarico

Emmanuele Mastrodonato
08.06.2019 23:27

Dopo due stagioni, il Bisceglie dà l’arrivederci alla C retrocedendo in Serie D. Nello spareggio decisivo con la Lucchese, giocato allo stadio “Ventura”, la squadra di Rodolfo Vanoli si è arresa alla Lucchese solo ai calci di rigore, dopo che i tempi regolamentari e supplementari si erano chiusi con il Bisceglie in vantaggio grazie alla rete di Triarico (53’) che aveva pareggiato i conti. Dagli undici metri, decisivo l’errore del nerazzurro stellato Longo.

BISCEGLIE-LUCCHESE 3-3 dcr (1-0 dopo i supplementari) (andata 0-1)

RETE: 53’ Triarico (B).

SEQUENZA RIGORI: Lombardo parato; Scalzone parato; Santovito palo; Triarico parato; Mauri gol; Bangu gol; Di Nardo gol; Zigrossi gol; Sorrentino parato; Starita parato; Zanini gol; Longo alto.

BISCEGLIE 442: Vassallo, Calandra (99’ Longo), Markic (110’ Mastrilli), Parlati, Djolou (106’ Scalzone), Starita, Triarico, Risolo, Giacomarro (82’ Bangu), Zigrossi, Giron. Panchina: Addario, Bottalico, Dellino, Cuppone, Camporeale, Cuomo, Casella, Ndiaye. All. Vanoli.

LUCCHESE 433: Falcone, Martinelli, Lombardo, Sorrentino, Bernardini, Favale, De Vito, Bortolussi (95’ Santovito), Mauri, De Feo (46’ Provenzano; 106’ Di Nardo), Zanini. Panchina: Aiolfi, Palmese, Strechie, Isufaj, Fazzi, Bacci. All. Langella (Favarin squalificato).

ARBITRO: Giacomo Camplone di Pescara. ASSISTENTI: Thomas Ruggieri di Pescara, Alessio Saccenti di Modena. QUARTO UFFICIALE: Ermanno Feliciani di Teramo.

AMMONITI: Triarico, Markic, Risolo (B).

Euro 2020: Qualificazioni, Italia corsara in Grecia con un tris
Serie C: Playoff, senza reti l’andata tra Piacenza e Trapani