Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

1a Categoria: Girone C, gol e spettacolo tra DB Manduria ed Erchie

Lunedì 14 Novembre 2016 17:06 in 1a Categoria 126 Redazione

Il Don Bosco si salva grazie a un “miracolo” di Santo al 5’ di recupero. Avrebbe potuto anche vincere il Don Bosco se non avesse sprecato il primo rigore concesso al 39’ del primo tempo e se avesse creduto di più sulle sue possibilità, al contrario si è ritrovato a rincorrere il pareggio pervenuto al quinto dei 6 minuti di recupero. Comunque, i ragazzi di Boccuzzi, pare siano riusciti, almeno in parte, a scrollarsi di dosso la timidezza e a tirare fuori gli artigli, oltre all’orgoglio. Da premettere che gli ospiti hanno giocato in 10 dal 17mo del primo tempo, malgrado ciò, sono riusciti comunque a incutere spesso timore ai padroni di casa. Questa la sequenza delle reti: – Parte subito a testa bassa l’Erchie e dopo soli 3 minuti sblocca il risultato. Su lancio lungo da centrocampo di Vitale, raccoglie la palla Frascina e, vede Tolardo in posizione avanzata, quindi opta per il pallonetto con palla che si abbassa a candela in rete. Al 17’ per proteste, viene ammonito Marasco, il quale però era già sul taccuino dell’arbitro per cui scatta l’espulsione. Al 20’ il direttore di gara vede gli estremi del rigore per fallo in area subito da Franscina e indica il dischetto degli undici metri, batte lo stesso giocatore e raddoppia. Al 31’ accorcia le distanze il Don Bosco, dapprima tenta Gallone il cui tiro è respinto dal portiere, quindi sulla ribattuta interviene Distratis ma il suo rasoterra viene raccolto dal giocatore avversario Morleo che all’atto di liberare infila la propria porta. Al 39’ per i padroni di casa si presenta l’occasione di pareggiare su calcio di rigore ma Fistetto si fa ipnotizzare da Isceri che sventa in angolo. Al 40’ il Don Bosco deve fare a meno di Bernardo che esce in barella dal campo per una distorsione al ginocchio, necessario per lui il trasporto in ospedale. Nella ripresa i padroni di casa agguantano momentaneamente il pareggio, al 13’ Gallone crossa al centro per Saracino che trova l’angolo giusto per mandare la sfera in rete. Al 17’ tiro a volo di Morleo dalla trequarti con sfera che si insacca alle spalle di Tolardo riportando in vantaggio l’Erchie. Il vantaggio diventa doppio al 27’ su calcio di rigore che viene realizzato da Ferrara. I manduriani accennano a reagire per evitare l’ennesima sconfitta e accorciano nuovamente il passivo al 32’, dapprima tenta la via della rete Santo che incoccia la traversa, la palla schizza nuovamente sul terreno di gioco, raccoglie Aziz e mette dentro. Il Don Bosco pareggia al 50’ con Santo su calcio di rigore.

TABELLINO

DB MANDURIA: Tolardo, Cazzolla, Daggiano (9’ s.t. Brunetti), Gallone, Bernardo (44’ s.t. Marugi), Brunetti, Fistetto, Distratis L., Santo, Aziz, Saracino (21’ s.t. Perrucci). A disp.: Rossetti, Distratis M., Buccolieri. All. Boccuzzi.

ERCHIE: Isceri, Margheriti (16’ s.t. Masta), Masi, Morleo, Recchia 22’ s.t. Ferrara), Argentoni, Caputi, Marasco, Solazzo, Frascina ( 35’ s.t. Masi), Vitale. A disp.: Ardito, Ciccarese, Moccia, Perrucci. A ll. Macchia

Arbitro: Colella di Bari

Reti: p.t. 3’, 20’ (Rig.) Frascina, 31’ Morleo (aut.). S.t.: 13’ Saracino, 17’ Morleo, 27’ Ferrara (Rig.), 32’ Aziz, 50’ Santo (Rig.).

Note: Ammoniti: Cazzolla, Brunetti S., Bernardo, Saracino, Isceri, Morleo. Espulso: Marasco. Angoli: 5 a 3 per il Don Bosco.

tratto da http://lavocedimanduria.it