Promozione

Lizzano: Palmieri, 'C'è voglia di riscatto: ko assorbito'

Alessio Petralla
20.10.2017 13:10

Non vede l’ora di scendere in campo il Lizzano, per cercare di riscattare la pesante sconfitta di domenica. Lo conferma, a Blunote, il tecnico Aldo Palmieri: “Sicuramente, ad inizio settimana, l’umore non era proprio dei migliori anche se tutti i ragazzi erano consci di aver fatto una brutta figura, visti i sette gol presi. Abbiamo analizzato al meglio tutte le situazioni: domenica c’era stanchezza vista la partita di coppa del giovedì e poi siamo stati disattenti. C’è voglia di riscatto: la squadra non vede l’ora di scendere in campo. Il ko è stato assorbito”.

FORMAZIONE: “Non potrò schierare Baratto che è out. Nazaro, invece, si è allenato ed è disponibile. Galeandro ha girato a parte ed è da valutare. Rientra Pappone dopo un infortunio: quest’ultimo nella passata stagione, in Promozione, da under, ha realizzato otto gol”.

LA DEGHI: “Non ho molte notizie su questa formazione. So che ha mantenuto l’intelaiatura della passata stagione: quella che ha vinto il campionato di Prima Categoria. E’ una buona squadra che ha qualche elemento importante come l’attaccante Pellè”.

LA GARA: “L’obiettivo è quello di ritornare a fare punti e dimenticare definitivamente il ko di domenica scorsa. Servirà una gara intelligente: non dobbiamo partire con foga. Cercheremo di sfruttare il fattore campo coscienti delle nostre potenzialità. Chiedo una mano al pubblico: vogliamo scusarci con loro per il risultato di Ugento”.

FOTO GIORGIA CANNELLA

 

Massafra: Giunta, 'A Carovigno per una gara propositiva'
Taranto: La Juniores di Paradisi ospita la capolista