Serie D

Serie D: Nocerina partirà con penalità nella prossima stagione

01.06.2018 11:06

Un fulmine a ciel sereno, così come capitato circa 8 mesi fa alla Turris. La Nocerina partirà da -3 nel campionato 2018-2019. Il Tribunale Federale Territoriale ha inflitto la sanzione al club rossonero per irregolarità commesse 3 stagioni fa dalla Asd Matteo Solferino, società che diede vita alla fusione con il titolo del Città di Agropoli per la nascita dell’Asd Città di Nocera che prese parte, vincendolo, al campionato di Eccellenza 2015-2016. La Solferino, che militava nel campionato di Serie D di calcio a 5, impiegò 3 calciatori in posizione irregolare di tesseramento in alcune gare dell’annata 2014-2015.

Nonostante il deferimento della Procura Federale, il club nocerino di calcio a 5 non ha fatto pervenire alcuna memoria difensiva in sede dibattimentale, di fatto lasciando spazio unicamente alle tesi accusatorie, peraltro avvalorate dai riscontri sui tabulati tesseramenti del Comitato Campania della Figc-Lnd. E’ scattata dunque l’inibizione per il presidente della società di calcio a 5, i 2 dirigenti accompagnatori che hanno firmato le distinte di gioco delle gare “incriminate” e la squalifica per i 3 calciatori non tesserati e schierati in campo.

Per l’Asd Nocerina è scattata un’ammenda di 400 euro e soprattutto la penalizzazione di 3 punti da scontare nel campionato 2018-2019. Tuttavia, resterebbe un nodo da sciogliere: la notifica dell’avviso di conclusione indagini e la convocazione per il dibattimento (tenutosi il 28 maggio scorso) agli attuali recapiti dell’Asd Nocerina 1910, a mezzo raccomandata, così come avvenuto per i referenti dell’Asd Matteo Solferino. In caso di mancata notifica, la Nocerina potrebbe impugnare la sentenza pubblicata oggi davanti alla Corte Federale d’Appello. (mn24.it)

Commenti

Taranto: Gianluca Triuzzi è il nuovo team manager
Francavilla: Stadio, tifosi ricevuti dal Commissario Straordinario