TARANTO

Un Taranto inconcludente dice addio alla Coppa Italia

Un Sorrento cinico espugna lo ‘Iacovone’. Rossoblu mai veramente pericolosi nonostante il dominio territoriale

10.10.2018 18:39

Un Taranto sterile e inconcludente dice addio alla Coppa Italia. Nonostante il dominio territoriale, i rossoblu non si sono mai resi veramente pericolosi dalle parti di D’Oriano. Rispetto a domenica scorsa, spazio a chi non è sceso in campo a Cerignola: e non si può nemmeno parlare di seconde linee dal momento che Panarelli ha affidato l’attacco a elementi del calibro di Oggiano, D’Agostino, Ancora e Salatino. Molto  possesso, ma la manovra non è mai stata fluida: si parla tanto della mancanza di un attaccante, ma è estremamente difficile mettere la palla in porta se le punte non vengono messe in condizione di segnare. Il Sorrento ha raccolto più di quanto meritasse, ma dai costieri non ci si poteva attendere un atteggiamento tattico differente. Guarracino, che alla vigilia aveva apertamente dichiarato di tenere di più al campionato che alla coppa, si è difeso a oltranza puntando ai calci di rigore, evitati grazie alla rete di Qehajaj che ha sfruttato l’unica palla gol creata dagli ospiti. E se l’attacco non punge, la difesa dovrebbe quanto meno non subire: insomma, un evidente passo indietro rispetto alle uscite precedenti. Se le sconfitte aiutano a migliorare, questa non va dimenticata, ma ricordata per evitare che in futuro si ripetano prestazioni così incolore.

LA GARA Panarelli torna al 4231 rinunciando a una vera punta di ruolo per dare spazio a chi, nell’ultimo periodo, ha messo meno minuti nelle gambe: davanti a Cavalli, difesa formata da Infusino, Bova, Albanese e Araldo, quest’ultimo nell’inedito ruolo di terzino sinistro. Gori e Guadagno in mezzo al campo con Oggiano, D’Agostino e Salatino alle spalle di Ancora. Nel Sorrento, Guarracino dà spazio alle seconde linee confermando, rispetto al match col Savoia, il solo Guarro.

PRIMO TEMPO

1’ Partiti. Calcio d’avvio per il Sorrento.

2' tiro da fuori area di D'Agostino, D'Oriano ribatte.

13' calcio d'angolo di Oggiano, la difesa respinge di testa, Gori riprende con il sinistro e spara altissimo.

17' ammonito Albanese per gioco scorretto.

21' Oggiano effettua un tiro a giro da dimenticare.

31' calcio d'angolo di Guadagno, un difensore allontana sul primo palo.

32' potente tiro al volo di Ancora termina fuori.

35' De Rosa ci prova dal limite, palla a lato.

45' corner di D'Agostino, testa di Gori, il portiere allontana con i pugni.

46’ Fine primo tempo.

SECONDO TEMPO

1’ si riparte con le stesse formazioni che hanno chiuso la prima frazione.

1' Ancora tenta dalla distanza, D'Oriano agguanta.

7' conclusione dalla destra di Oggiano, fuori.

10' Ferro sferra un rasoterra, palla alla sinistra di Cavalli.

10’ punizione di D'Agostino sopra la traversa.

11' SOSTITUZIONE Nel Taranto: Diakite sostituisce Salatino.

13' SOSTITUZIONE Nel Sorrento: Todisco per Masi.

14' Cifani tira da fuori, Cavalli para in due tempi.

18' SOSTITUZIONE Nel Taranto: Ferrara prende il posto di Araldo.

20' SOSTITUZIONE Nel Sorrento: Paradiso per Ferro.

22' Ancora batte un calcio di punizione che per poco non finisce sulla bandierina del corner.

24' SOSTITUZIONE Nel Taranto: dentro Squerzanti, fuori Infusino.

27' GOL SORRENTO pallonetto dalla sinistra, Qehajaj di testa mette in rete. Il giocatore del Sorrento ammonito per essersi tolto la maglia.

30' punizione di Oggiano, D'Oriano si distende e mette fuori.

31' SOSTITUZIONE Nel Sorrento Costantino per Qehajaj

31’ SOSTITUZIONE Nel Taranto: Favetta e Di Senso per Ancora e Albanese.

35' traversone dalla destra, Diakite di testa spedisce fuori.

37' SOSTITUZIONE Nel Sorrento: Alfonso Gargiulo per Cifani.

37' ammonito D'Agostino per proteste.

42' cannonata di D'Agostino di poco a lato.

48' SOSTITUZIONE Nel Taranto: Esposito per Vitale.

50' cross dalla destra, Diakite tocca appena di testa. Parata.

TARANTO FUORI DALLA COPPA ITALIA. IL SORRENTO VINCE 1-0 CON UNA RETE DI QEHAJAJ AL 73'.

TARANTO-SORRENTO 0-1

RETE: 27’st Qehajaj (S)

TARANTO 4231: Cavalli; Infusino (24’st Squerzanti), Bova, Albanese (31’st Di Senso), Araldo (18’st Ferrara); Gori, Guadagno; Oggiano, D’Agostino, Ancora (31’st Favetta); Salatino (11’st Diakite). Panchina: Martinese, Manzo, Massimo, Bonavolontà. All. Panarelli.

SORRENTO: D’Oriano, Fusco, Rizzo, Ferro (20’st Paradiso), Russo, Guarro, Masi (13’st Todisco), De Rosa, Qehajaj (31’st Costantino), Cifani (37’st Alfonso Gargiulo), Vitale (48’st Esposito). Panchina: Munao, Manfredi Gargiulo, Bozzaotre, D’Angolo. All. Guarracino.

Arbitro: Luigi Catanoso di Reggio Calabria. Assistenti: Michele Rispoli di Locri e Roberto Sciammarella di Paola.

Ammoniti: D’Agostino, Albanese (T); Qehajaj (S).

Serie D/H: Giudice sportivo, fermato un solo calciatore
Taranto: Panarelli, ‘Ci è mancato soltanto il gol’