ALTRI SPORT

F1: Giovinazzi meglio di Ericsson nelle prime libere di Budapest

Redazione
28.07.2018 09:27

Antonio Giovinazzi ha chiuso in 18esima posizione prima sessione di prove libere del G.P. d'Ungheria oggi a Budapest. Nel tracciato dell'Hungaroring il pilota di Martina Franca, alla seconda PL1 consecutiva al volante di una Sauber Alfa Romeo motorizzata Ferrari, ha girato in 1:20.293, davanti a Sirotkin e al compagno di box Ericsson. Il più veloce della FP1 è stato Daniel Ricciardo sulla Red Bull in 1:17.613, seguito dal ferrarista Sebastian Vettel, il quale ha poi messo in riga tutti nella seconda sessione, girando in 1:16.834. Al volante della Sauber n. 16 è tornato invece il titolare Charles Leclerc che ha chiuso in 1:19.645. Il francese proveniente dalla Ferrari Academy "contende" a Giovinazzi il posto nella scuderia svizzera per il 2019, ma i due sono in lizza anche per un sedile nella Haas. Il martinese che peril secondo anno consecutivo è il terzo pilota della Ferrari  avrà ancora un'altra opportunità per salire in FP1 sulla Sauber in questo 2018.

Volley B/M: Frascolla Taranto più ambiziosa, la salvezza non basta
Eventi: Torna a Grottaglie la festa dell’uva