TARANTO

Il Taranto regge solo un tempo e stecca l’esordio con il Bitonto

Dopo un’ottima prima frazione, i rossoblu scompaiono nella ripresa: pari meritato per il Bitonto

Vito Galasso
16.09.2018 16:52

Un Taranto bello a metà esordisce con un deludente pareggio casalingo contro la matricola Bitonto. Panarelli schiera la formazione annunciata alla vigilia e in partenza sembra che la sua squadra possa tranquillamente vincere l'incontro. Favetta s'impegna dannatamente segnando il gol del vantaggio e prendendo un palo. Per il resto, i maggiori pericoli arrivano quasi tutti su calci piazzati. Sono soprattutto D'Agostino e Oggiano a dettare ritmi e tempi della manovra. Il Bitonto si fa vedere solo quando gli ionici cominciano a calare, esattamente al 40' con Patierno che sbaglia clamorosamente davanti a Pellegrino. Lo stesso attaccante nella ripresa farà almeno due volte cilecca nella medesima situazione. Nella ripresa il Taranto depone le armi e permette agli ospiti di farsi prepotentemente avanti. In particolare, dalla corsia destra arrivano i rischi, ma anche i due centrali spesso vanno in confusione. Il gol del pareggio giunge proprio per una mêlée in area, con una serie di carambole che favorisce il diagonale di Turitto. L'ingresso di Di Senso dà maggiore vivacità agli ionici, tuttavia solo D'Agostino ci prova in maniera decisa con un sinistro ad incrociare. Cambi troppo in ritardo da parte di Panarelli che ne consentono di cambiare il senso alla gara. Finisce 1-1 tra una bordata di fischi dei sostenitori rossoblù.

PRIMO TEMPO 

1’ ⏱ Partiti.

8' ✔️ Manzo appoggia per Favetta, che di prima intenzione colpisce il palo.

9’ ⚽️⚽️⚽️ GOL DEL TARANTO ⚽️⚽️⚽️ sugli sviluppi di un calcio d'angolo di Marsili, la palla arriva a Favetta, che liberissimo scaraventa in rete.

10' ammonito Manzo (Taranto) per gioco scorretto.

17' Favetta affila ancora una volta il destro, ma non centra l'obiettivo.

20' D'Agostino su punizione, Bova anticipo di testa in corner.

25' gioco fermo per infortunio a Patierno, che poco dopo rientra.

26' punizione di Oggiano si spegne lentamente alla sinistra di Figliola.

28' ammonito Biason per fallo su Manzo.

29' punizione di D'Agostino, Figliola respinge.

41' cross dalla destra insidioso di Lavopa, la difesa di casa buca il pallone, Patierno tutto solo davanti al portiere sbaglia il colpo vincente e tira tra le braccia di Pellegrino.

45’ Un minuto di recupero.

47’ ⏱ Fine primo tempo.

SECONDO TEMPO

1’ Partiti con gli stessi undici che hanno chiuso la prima frazione di gioco.

49' ↔️ SOSTITUZIONE: De Santis lascia il posto a Camporeale.

7’ cross dalla destra di Oggiano, Favetta in area manda fuori.

8’ ammonito Turitto per gioco pericoloso.

9’ Patierno tenta la conclusione dalla distanza, palla alta.

11’ Turitto traversa dalla destra, Patierno libero in area sbaglia. Difesa rossoblù in bambola.

17’ ⚽️⚽️⚽️ GOL DEL BITONTO ⚽️⚽️⚽️ calcio d'angolo di Lavopa, carambola in area, palla sui piedi di Turitto e pareggio degli ospiti.

18’ Ammonito Marsili per proteste.

21’ traversone dalla sinistra, Turitto di testa, Pellegrino para in due tempi.

22’ ↔️ SOSTITUZIONE Cambio nel Taranto: Di Senso per Oggiano.

25’ ↔️ SOSTITUZIONE Secondo avvicendamento per il Bitonto: dentro l’ex Faccini fuori Lavopa. 

28’ Di Senso scodella dalla destra, D'Agostino incrocia con il sinistro e manda fuori.

32’ ↔️ SOSTITUZIONE Taranto: Guadagno al posto di Manzo.

33’ ↔️ SOSTITUZIONE Taranto: Ancora prende il posto di Squerzanti.

36’ ↔️ SOSTITUZIONE Bitonto: Padulano per Turitto.

38’ ✔️Marsili colpisce la traversa direttamente su calcio d’angolo.

43’ ↔️ SOSTITUZIONE Taranto: Diakite prende il posto di D'Agostino.

45’ Quattro minuti di recupero.

49’ ⏱ Finisce qui. Il Taranto dura solo un tempo e stecca l’esordio tra i fischi dei tifosi presenti. Dopo un ottimo primo tempo, nella ripresa i rossoblu sono praticamente usciti dalla gara lasciando il pallino del gioco nelle mani del Bitonto che ha portato a casa un pareggio meritato.

TARANTO-BITONTO 1-1

RETI: 9’pt Favetta (T), 17’st Turitto (B)

TARANTO 4231: Pellegrino; Infusino, Bova, Lanzolla, Carullo; Manzo (32’st Guadagno), Marsili; Oggiano (22’st Di Senso), D’Agostino (43’st Diakite), Squerzanti (33’st Ancora); Favetta. Panchina: Martinese, Massimo, D’Alterio, Miale, Bonavolontà. All. Panarelli.

BITONTO 433: Figliola; Terrevoli, Di Bari, Montrone, Montanaro; Zaccaria, De Santis (4’st Camporeale), Biason; Turitto (36’st Padulano), Patierno, Lavopa (25’st Faccini). Panchina: Vitucci, Paradiso, D’Angelo, Dellino, Del Signore, Picci. All. Pizzulli.

Arbitro: Filippo Giaccaglia di Jesi. Assistenti: Alberto Colonna di Vasto e Marco Leonardo Pavone di Sesto San Giovanni.

Ammoniti: Manzo, Marsili (T), Biason, Turitto, Camporeale (B).

Note: corner 8-2; recupero 2’ pt, 4′ st; circa 3000 spettatori; gara iniziata con 6' di ritardo.

Serie D: Girone H, il Cerignola detta subito legge
Bitonto: Pizzulli, “Avremmo anche potuto vincere”