Cultura, musica e spettacolo

Convenzione tra il Comune di Taranto e l’Università di Bari

finalizzata a rafforzare la formazione e la ricerca nel territorio Jonico, con un finanziamento di 1,2 mln di euro

Comunicato stampa
09.09.2019 14:29

 La Cabina di Regia, riunitasi in data 5 settembre 2019, alla presenza del Sindaco e del Direttore Generale del Comune di Taranto e dei rappresentanti dell’Università di Bari, ha avviato i lavori per l’attuazione delle iniziative previste dalla convenzione finalizzata a rafforzare la formazione e la ricerca nel territorio Jonico, con un finanziamento di 1,2 di euro. Numerosi gli interventi programmati, molti quelli già in corso di realizzazione. Il Sindaco ha espresso il proprio compiacimento per l’attivazione, presso la sede di Taranto, del canale formativo del corso di laurea a ciclo unico in Medicina e Chirurgia, da egli fortemente voluto e posto alla base dei rapporti convenzionali con l’Università di Bari. Si è trattato di un bell’esempio di collaborazione interistituzionale, che vede coinvolti Regione, Comune, Università e gli ambiti territoriali della sanità. Già dall’anno 2019/2020, ben sessanta studenti potranno frequentare il corso di laurea in Medicina e Chirurgia direttamente a Taranto, senza essere costretti a migrare presso sedi distanti dalla Città. Inoltre, ben 120 studenti, che si immatricoleranno ai corsi di laurea presso la sede di Taranto nell’a.a. 2019/2020, potranno usufruire di un bonus per l’acquisto di libri di 250 euro, grazie all’apposito stanziamento di 30 mila euro. Il Sindaco evidenzia l’importante sforzo profuso, che consentirà, ad un numero considerevole di famiglie di studenti iscritti a Taranto, alle prese con la difficile condizione congiunturale ed occupazionale del Paese e in particolare del mezzogiorno, di poter beneficiare di un importante contributo per la frequenza dei percorsi formativi universitari, rammentando come, anche per gli immatricolati degli anni accademici 2019/2020 e 2020/2021, la convenzione preveda, a tale titolo, un ulteriore contributo finanziario di 60 mila euro. Si tratta di un importante sforzo a favore della comunità degli studenti universitari, soprattutto

San Giorgio J.: Sequestrato deposito stoccaggio materiale ferroso
Real Virtus Grottaglie: È tutto pronto per il primo Open Day