Calcio Varie

Russia 2018: Gruppo H, Senegal e Giappone pareggiano e divertono

Alessio Petralla
24.06.2018 17:48

Si apre la seconda giornata del gruppo H del mondiale di Russia 2018 che vede subito sfidarsi il Giappone e il Senegal entrambe vincitrici nella partita d'esordio. Il primo tempo termina 1-1 e si assiste ad una partita, abbastanza, equilibrata in cui gli africani passano in vangaggio all'11' grazie ad una rete di Manè viziata da un errore di Kawashima che, con i pugni in uscita nell'area piccola, butta il pallone sulle gambe dell'atleta senegalese: la carambola è decisiva per il vantaggio. Al 34' arriva la risposta dei giapponesi che pareggiano con un bel gol di Inui che batte Ndiaye, dopo un bell'assist di Nagatomo, con un tiro a giro, a mezz'altezza, sul secondo palo. L'ulitma emozione della prima frazione la regala la squadra allenata da Cissè: lancio per Niang che si invola ma non riesce a battere N'Diaye che para in uscita. Le due nazionali vanno al riposo sul punteggio di 1-1. La ripresa è bella anche se le occasioni non sono tantissime: al 54' c'è un tiro di Niang che va fuori. Più tardi è il Giappone a rendersi pericoloso con una palla messa al centro dalla fascia destra e lisciata, incredibilmente, da Osako all'interno dell'area. Una manciata di minuti dopo sono, ancora, gli asiatici a mettere paura alla retroguardia africana con Inui che colpisce la traversa. Al 71' torna in vantaggio il Senegal con un tiro forte e preciso, sotto la traversa, di Waguè. Passano tre minuti e Osako sfiora il pari con un tiro a colpo sicuro all'altezza dell'area piccola. Il definitivo 2-2 lo firma Honda che sfrutta un'uscita a vuoto del portiere N'Diaye. La palla resta in area e l'ex Milan deve solo piazzarla.

Commenti

Superenalotto: In Puglia centrati tre ‘6’ da 1,1 milioni ciascuno
F1: GP Francia, Hamilton vince e torna in vetta al mondiale