Promozione

Talsano: Frascella, 'Ora chiudiamo l'opera nel play out in casa'

Alessio Petralla
23.04.2018 17:04

Un gran bel campionato quello fatto dal Talsano che chiude la stagione regolare espugnando il campo della Deghi per 2-3. Purtroppo il successo non basta per evitare il play out che domenica, con due risultati su tre, sarà affrontato in casa, come spiega, a Blunote, il tecnico Luciano Frascella: “Sono contento per il percorso fatto: non era facile conquistare 35 punti e chiudere vicini, in classifica, a squadre blasonate come il Salento che ha fatto spese importanti. Con tanta umiltà abbiamo fatto grandi cose ma ora c’è da completare l’opera in casa con il Copertino nello spareggio in cui avremo due risultati su tre. Il primo tempo è andato maluccio mentre la ripresa mi è piaciuta. Abbiamo preso il 2-2 grazie a un eurogol del centrocampista Bruno. Poi, li abbiamo messi li e abbiamo trovato il gol con Pignatale. Nel finale, vista l’espulsione di Casula, arrivata sul 2-2, ci siamo rintanati dietri rischiando, prima del triplice fischio finale su una punizione in area. Non avevamo mai vinto fuori ed è una magra consolazione”.

LA DEGHI: “E’ una squadra importante con ricambi importanti. Siamo stati fortunati a trovarli in un giorno di festa. Avevamo maggiori motivazioni e con la vittoria abbiamo evitato spiacevoli soprese”.

LA SETTIMANA: “Ho fissato, già da martedì, allenamenti tutti i giorni. Suderemo dalle 16:30 per abituarci all’orario di questo spareggio: il caldo inizia a farsi sentire. Lavoreremo anche in vista dei tempi supplementari. Spero di recuperare quanta più gente possibile per affrontare questa sfida tutti insieme. Speriamo, anche, nella dea bendata. Affrontiamo una squadra esperta”.

Si ringraziano:

 

Commenti

Avetrana: Branà, 'Nei play off conterà l'aspetto mentale'
Brindisi: Rufini, 'La piazza ha dimostrato di essere affamata'