TARANTO

Taranto: Carica Di Senso, ‘Riprendiamo il nostro cammino'

L'ex di turno a Blunote: 'Con l'Altamura servirà la gran prestazione'

Alessio Petralla
15.03.2019 17:22

Una sosta utile per ricaricare le batterie e per affrontare il Team Altamura al meglio per il Taranto come conferma, a Blunote, l’ex di turno Sebastian Di Senso: “Questa sosta è stata utile per ricaricare le batterie: avevamo speso tante energie sia fisiche che nervose. Ci voleva”.

FORMAZIONE: “A parte gli squalificati, Oggiano ha avuto qualche problema ma sarà della gara”.

CREDERCI: “In un gruppo con la mentalità vincente bisogna sempre lottare fin quando la matematica non condanna. Io ci credo, come del resto tutti”.

L’ALTAMURA: “E’ una società seria con una rosa composta da calciatori importanti. Verranno a giocarsela perché vogliono agganciare i play off. Nulla è scontato e servirà la gran prestazione: chiuderla subito sarà molto difficile. Vogliamo riscattare il ko di Gravina giocando con rabbia e foga agonistica”.

LE INSIDIE: “Non ce n’è una in particolare. I biancorossi hanno calciatori validi come Montemurro, Guadalupi e altri. Dobbiamo riprendere il nostro cammino”.

L’AMBIENTE: “Capisco la delusione della piazza: anche noi dopo il ko di Gravina eravamo abbattuti. Adesso, però, è peccato mollare. Dobbiamo crederci tutti insieme”.

SCONTRI DIRETTI: “Possono essere fondamentali soprattutto se le dirette concorrenti, nel frattempo, inciampano. A prescindere da ciò, comunque, sono importantissimi”.

IL CALENDARIO: “Il nostro calendario è alla portata. Sulla carta possiamo batterle tutte. Ogni match è determinante e li affronteremo con cattiveria e fame”.

Si ringraziano:

Altamura: Rabbeni, 'Per il Taranto è una gara decisiva’
Futsal A2/F: Conversano ospita Fasano, terza forza del girone