Cultura, musica e spettacolo

Grottaglie partner della Settimana Verde Europea 2018

02.04.2018 17:42

Grottaglie è ufficialmente partner della Settimana Verde Europea 2018. Dal 21 al 25 maggio 2018 si svolgerà la Settimana Verde Europea 2018 “Green Cities for a Greener Future”, una settimana di eventi a Bruxelles e negli Stati membri, con tante iniziative collaterali in tutta Europa, per discutere i migliori esempi e le politiche più avanzate di sostenibilità ambientale nello sviluppo urbano. 

Gli enti pubblici e privati e la società civile a tutti i livelli sono stati invitati a prendere parte attivamente a questa campagna candidando, entro il 28 febbraio, eventi partner da svolgersinel periodo compreso fra il 21 aprile e il 10 giugno 2018. L’edizione di quest’anno sarà centrata sulle azioni portate avanti dall’Unione Europea per favorire il miglioramento della qualità della vita nel contesto urbano. L’assessorato all’ambiente del Comune di Grottaglie ha presentato una serie di eventi d’informazione sulla “buona” raccolta differenziata e sul nuovo servizio di raccolta e spazzamento che sarà attivato sul territorio, oltre ad azioni di sensibilizzazione e di promozione della cultura del verde.

Si parte il 19 aprile alle 18,30, nell’aula consiliare del Comune di Grottaglie, con il primo incontro pubblico per illustrare il servizio di raccolta differenziata porta a porta che, indicativamente, dovrebbe partire quest’estate. Il primo appuntamento sarà dedicato ai residenti nelle contrade cittadine. Il calendario proseguirà con l’incontro del 21 aprile all’interno di Piazza Fago nella zona 167 BIS, il 13 maggio in piazzetta in via XXV aprilenella zona 167 Nord e il 27 maggio nella centralissima Piazza Verdi.

I dati sulla raccolta differenziata, da settembre 2017, sono in lieve aumento ma questo non basta per arrivare pronti al giorno dell’attivazione del nuovo servizio porta a porta. La raccolta differenziata è la base di uno stile di vita sostenibile ma sul territorio è ancora un argomento ostico. Per questo stiamo mettendo in campo una serie di azioni per fornire al cittadino ogni più utile informazione su come separare correttamente i rifiuti e conferirli per la raccolta. Per i più tecnologici abbiamo attivato l’App “Riciclario”, un utilissimo strumento che al suo interno ha un dizionario dove si possono trovare indicazioni e modalità diconferimento su quasi tutti i rifiuti esistenti. 

Durante le assemblee pubbliche invece saremo a disposizione dei cittadini per fornire tutte le informazioni utili a prepararsi a questo nuovo servizio che cambierà sicuramente le abitudini di ognuno ma allo stesso tempo sarà un importante passo in avanti della città in termini di riciclo, recupero dei rifiuti e di risparmio per i comportamenti più virtuosi.

Tennis: Ranking Wta, Roberta Vinci risale di tre posizioni
Volley: Il tecnico della nazionale femminile fa tappa in Puglia