Eccellenza

Brindisi: Girardi, 'Per me è stata una grandissima esperienza'

Alessio Petralla
13.06.2019 15:40

Nella sua ultima stagione da under, il classe ’98, tarantino e di proprietà del Taranto, Rocco Girardi ha dato una grossa mano al Brindisi vincendo, dopo il trionfo di Fasano dell’anno prima, l’Eccellenza…: “Quella appena terminata è stata una bellissima esperienza – racconta a Blunote. Il gruppo è sempre stato compatto e mi sono trovato benissimo. Già con il Fasano, l’anno prima, avevo provato sensazioni simili vincendo il campionato d’Eccellenza. I compagni mi hanno fatto sentire a mio agio”.

IL PUBBLICO: “Vedere i nostri tifosi è stato spettacolare: è raro vederne tanti in Eccellenza. Merito a loro per averci sostenuto in ogni partita”.

IL FUTURO: “Vedremo cosa succederà: adesso non ci voglio pensare anche se a giorni si saprà qualcosa. Sono di proprietà del Taranto e dipende da loro”.

SERIE D: “Quello H sarà un bel girone con squadre forti come Bitonto, Fidelis Andria e Taranto. Campionato difficile ma bello”.

LA FINALE: “All’andata andammo in vantaggio con merito: potevamo passare in vantaggio prima viste le due-tre occasioni limpide. Per aver tenuto in bilico il match va dato merito anche all’Agropoli. Al ritorno c’è stata un po’ di euforia e nervosismo tanto che sono arrivate le due espulsioni”.

Si ringraziano:

Scuole Tamburi: La protesta permanente dei genitori
Serie D: Mercato, seconda riconferma per il Bitonto