V. FRANCAVILLA

Giuseppe Madonia si presenta: "Qui per arrivare in alto"

Alessio Petralla
18.08.2017 16:08

Un bel colpo della Virtus Francavilla che si aggiudica le prestazioni dell'esperto attaccante Giuseppe Madonia, che a Blunote spiega cosa lo ha spinto a sposare questo progetto: "A Francavilla c'è tanta gente che conosco e il presidente Magrì è una persona squisita, seria e per bene. Inoltre sono qui per il tecnico D'Agostino che già mi conosceva: tutto ciò mi spinto ad indossare questa maglia. Si tratta di un club che nella passata stagione ha fatto molto bene".

GLI OBIETTIVI: "Questi si raggiungono alla fine e quindi non si possono ben delineare: sicuramente, vogliamo arrivare in alto visto anche il buon mix di atleti presenti in rosa. Per quanto mi riguarda cerco di fare sempre il mio lavoro: mi piacerebbe tornare in doppia cifra e dare una grossa mano alla società per ripagarla della fiducia che mi ha dato".

L'AVVIO: "Affronteremo subito una big, il Lecce che punta a vincere questo campionato e cha ha puntellato una rosa, che già nella passata stagione, era forte. Se la giocherà con Catania e Matera".

PREPARAZIONE: "Manca poco più di una settimana all'esordio e ci stiamo allenando bene. Da lunedì penseremo meglio alla gara. Siamo pronti e vogliamo fare subito bene con un avversario importante. Daremo il 100% per raggiungere l'obiettivo".

IL FANUZZI: "Per la Virtus il "Giovanni Paolo II" era un fortino anche se fuori casa spesso era dura. Giocare su un campo in erba è diverso, Mi auguro che questo fattore non infierisca sul nostro cammino".

MESSAGGIO: "I tifosi seguono da anni la loro squadra: per questo vanno fatti i complimenti. Spero ci sostengano anche quest'anno perchè siamo già un gruppo importante".

Coppa Italia: La terna arbitrale di Nardò-Taranto
Manduria: Spadavecchia, 'Dev'essere la stagione della rinascita'