Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

Volley U.16: Paladino, "Tempesta, inizio di stagione eccellente"

Lunedì 21 Novembre 2016 17:29 in VOLLEY 87 Comunicato Stampa

Una squadra che vuol diventare 'grande', con la consapevolezza, l'effetto e la simpatia che sta regalando in queste prime settimane di attività esclusivamente legate al settore giovanile. La Radiologia SG Tempesta Taranto continua la preparazione per la gara del campionato under 16 a Manduria questa volta di mercoledì. Con, nel cuore, le ultime 3 vittorie consecutive, costruite soprattutto col contributo del gruppo. Più volte si è parlato di questo campionato come di preparazione all'under 14. Martina Paladino, però, giocherà solo questo campionato ma lo sta vivendo con una passione e un desiderio di crescere pari alle sue compagne 'più giovani'.

"È decisamente incredibile vedere come le ragazze del gruppo, poco più piccole di me, stiano tenendo testa alle altre squadre più grandi, tutte unite stiamo dando del nostro meglio e i risultati cominciano ad emergere, sia sul campo che per noi stesse. Entriamo in campo con la grinta e con la voglia di farci valere, ma soprattutto col gioco di squadra che tanto ci unisce".

Ma questa Radiologia SG Tempesta sta regalando delle soddisfazioni probabilmente inaspettate a inizio stagione. Le ultime vittorie rimarcano il valore di un gruppo che può dire la sua a lungo in questi anni. Tornado al presente, questo il pensiero di Martina."È stato abbastanza arduo dover tenere testa e rimanere concentrati al recupero soprattutto degli ultimi punti della squadra avversaria, un piccolo passo sbagliato avrebbe potuto segnare l'esito della partita. Un "segreto" vero e proprio non c'è, ciò che ci porta a lottare verso la vittoria è sicuramente la volontà e l'unione che si è formata fra noi compagne di squadra e soprattutto la motivazione da parte del coach e dai dirigenti che ci sostengono sempre".

Tarantina e pallavolista: due termine che possono viaggiare di pari passo? Anzi, due sogni che, per Martina Paladino, possono conoscere un domani, si spera, migliore. "Punto assieme alla mia squadra di raggiungere ottimi obiettivi, soprattutto perché la voglia di crescere è tanta e ci stiamo già impegnando al massimo affinché tutti possano capire quanto valiamo. Come sogno nel cassetto ho da sempre la Nazionale, sicuramente ho ancora molto da imparare e da lavorare ma mi piacerebbe fermamente arrivarci".