BASKET

Basket: Il Cus gioisce per Alberto Morea assistant coach a Brindisi

L’ex giocatore rossoblu approda in massima serie, il presidente Cosenza: ‘Per noi un orgoglio che un pezzo di Taranto, un pezzo del Cus abbia raggiunto la A’

Comunicato stampa
22.06.2018 10:08

Tutto il mondo del Cus Jonico Basket Taranto ha appreso con grande gioia la notizia dell’approdo di Alberto Morea sulla panchina della Happy Casa Brindisi in serie A in qualità di assistant coach del primo allenatore Frank Vitucci. Morea è un tarantino che ha vestito la maglia del Cus Jonico negli anni ‘80 e ha cominciato poi la sua esperienza da tecnico proprio in seno al sodalizio rossoblu nel settore giovanile prima di passare sempre negli anni ’90 nello staff tecnico del Cras Basket e poi spiccare il volo verso Ferrara e da lì in poi la scalata nell’elite della pallacanestro nazionale di serie A che arriva adesso nella vicina Brindisi. “Queste notizie sono quelle che ci riempiono d’orgoglio – sono le parole del presidente del Cus Jonico Taranto, Sergio Cosenza – quella del Cus è una grande famiglia, con Alberto così come con altri siamo rimasti in ottimi rapporti, anche grazie all’Old Cus e all’organizzazione del Memorial Sportelli, e sapere oggi che un nostro giocatore è arrivato in serie A è una grande soddisfazione, per tutto la pallacanestro tarantina e per noi in particolare. Non posso che fargli i migliori auguri!”

Motori: Kart, WSK Open Cup prossima gara per Marseglia
Futsal A/F: Matilde Russo giura fedeltà al Real Statte