Giovanili

Grottaglie: Titolo provinciale, Giovanissimi chiudono al 3° posto

29.04.2018 14:04

I Giovanissimi perdono 4 a 2 contro i pari età del Castellaneta nel terzo ed ultimo incontro del triangolare di spareggio per l’assegnazione del titolo di Campione Provinciale di categoria. Gara disputata per formalità e completezza della prassi visto che il titolo di campione è stato assegnato al Real Virtus Grottaglie vincitore delle due partite e quindi a punteggio pieno. Con il match disputato nel pomeriggio di sabato, al De Bellis, è stato possibile definire la classifica conclusiva del triangolare con il Castellaneta al secondo posto e l’Ars et Labor Grottaglie terzo. Titolo provinciale sfuggito ma il terzo gradino del podio è comunque una grande soddisfazione per una società che in questa annata si è presentata, dopo tanto tempo, ai nastri di partenza dei campionati giovanili, con un settore partito da zero e che ha sorprendentemente piazzato due squadre su due alle fasi finali (Allievi campioni provinciali). Il Grottaglie probabilmente non è giunto alla gara nelle migliori condizioni fisiche, diversi giocatori sono stati sostituiti durante la ripresa per problemi fisici. Il primo tempo, nonostante il forte caldo, è stato piuttosto equilibrato e combattuto e si è chiuso sul punteggio di 1 a 1. I padroni di casa sono passati in vantaggio con Francavilla al 10° minutomentre il pareggio dei biancoazzurri è arrivato al 20° grazie a Costantino servito da Santoro. Nella ripresa il Grottaglie è calato fisicamente lasciando maggiore campo agli avversari che si sono fatti apprezzare per una maggiore spigliatezza nel gioco e non si sono fatti sfuggire l’occasione per assestare i colpi che hanno messo KO i grottagliesi. Cannito con una doppietta, al 10° e al 15°, mette in ghiaccio il risultato, un uno due letale per i ragazzi di mister Carrieri che hanno avuto grosse difficoltà nel reagire. Quarta rete dei valentiniani siglata al 30° da Pentassuglia. Secondo goal dell’Ars et Laborallo scadere del tempo con una azione personale di Piccinno. Ai ragazzi va un plauso per essersi classificati terzi in tutta la provincia e aver condotto una regular season a pieno ritmo dominando il proprio girone.

CASTELLANETA-GROTTAGLIE 4-2

RETI: 10’pt Francavilla (C), 20’pt Costantino, 10’ e 15’st Cannito (C), 30’st Pentassuglia (C), 35’st Piccinno (G).

CASTELLANETA: Casamassima, Russo, Cannito, Francavilla, D’Eredità, Lavarra, Leogrande, Aloia, Donvito, Pentassuglia, D’Onghia. Panchina: Brizio, De Bellis, Fornaro, Rizzi M., Rizzi A. Colizzi.

GROTTAGLIE: Menale, Leo (Losapio), Trani A. (Piccinno), Magazzino, Locorotondo, Marangi, Santoro, Giancola, Costantino, Liuzzi (Lacasella), Trani S.. Panchina: Magli, Serpe, Apruzzese. All. Carrieri.

Arbitro: Filippo Fuggetti della sezione di Taranto.

Commenti

Finale scudetto: Brindisi-Terlizzi, costo biglietti invariato
Taranto: Il pesante ko di Potenza costa il 3° posto