Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

Basket/C: La Valle d'Itria Martina ritrova il successo a Bari

Martedì 15 Novembre 2016 09:38 in BASKET 96 Comunicato Stampa

Ritrovare il successo che mancava da ben 8 gare era l’imperativo fisso, quasi un ossessione, in casa Valle d’Itria Basket Martina, punita oltre modo nei minuti finali di ogni sfida ma mai ferita nell’orgoglio di chi ha saputo reagire al momento opportuno. E questa opportunità è stata colta appieno al Palabalestrazzi di Bari dove gli arancio-blu, guidati caparbiamente da Domenico Terruli, hanno centrato in un sol colpo una vittoria che vale doppio poiché ottenuta in trasferta e contro una diretta concorrente in classifica come l’Adria Pallacanestro Bari, ferma sempre all’ultimo posto insieme alla Valentino Castellaneta, che farà visita fra due turni proprio al Martina. Il risultato di 80-86 racconta un match intenso, equilibrato e deciso solo nella seconda metà dell’ultimo quarto dal break decisivo di Gray e compagni.

È il numero 15 arancio-blu a realizzare il primo canestro della contesa che vede però subito l’Adria di coach Lo Izzo andare in vantaggio sul 9-4, grazie ai 7 punti di un Delli Carri super. Gray pareggia i conti con la tripla del 9-9 ma i padroni di casa allungano nuovamente sul +5 (14-9 al 5’), firmato da Ambruoso e dall’ex Albanese, che manterranno fino a fine primo quarto chiuso con il parziale di 21-16.

Nel secondo periodo l’Adria continua a sfruttare i suoi tiratori che fanno male dall’arco dei 6.75 alla difesa martinese, incapace di arginare le conclusioni di Albanese, Ambruoso e Loprieno. Williams fissa il vantaggio sul +8 (30-22) di metà frazione, provocando la reazione rabbiosa della Valle d’Itria che ricuce il distacco fino al -1 propiziato ancora da Gray. Ma le percentuali realizzative del Bari sono altissime e certificate dai canestri in fotocopia di Delli Carri e Albanese che permettono alla squadra di Lo Izzo di andare in vantaggio al riposo lungo sul 38-34.

Il Martina rientra con superficialità dalla spogliatoi e l’Adria Bari ne approfitta per portarsi sulla doppia cifra di vantaggio. Carmon prova a scuotere i suoi compagni dalla lunga ma 5 punti consecutivi di Albanese e Williams aumentano il gap sul +15 (52-37 al 24’). Il timeout chiamato da coach Terruli ha l’effetto sperato e la reazione è immediata: il Martina sfrutta tutta la fisicità di Carmon e Nwokoye nel pitturato per accendere la rimonta che si concretizza con un terrificante parziale di 2-21, fatto di difesa e transizioni veloci, e in cui Gray segna da tutte le posizioni e in ogni modo. La Valle d’Itria si ritrova così in avanti sul 54-58 dopo essere stata sotto di ben 15 lunghezze. Un distacco non ancora sufficiente a chiudere in vantaggio il terzo periodo che vede l’Adria Bari sempre avanti per 59-58.

L’inerzia della gara è però nelle mani del Martina, atleticamente messo meglio negli ultimi 10’ e in grado di fuggire nuovamente sul 65-70 firmato dai liberi di Nwokoye. Capitan Lasorte (10 assist complessivi, ndr) fa girar palla con semplicità, servendo a turno Gray e Colnago che, con 8 punti di fila, fanno volare i blu-arancio sul massimo vantaggio di +11 (67-78 a 3.26’ dalla fine). Williams è l’ultimo a mollare in casa Adria ma Gray è immarcabile e con altri 4 punti riporta il distacco sul +10 (72-82), suggellando una prestazione monstre condita da 37 punti e 8 rimbalzi che gli valgono la palma di MVP del match. Questa volta l’ultimo minuto scorre via senza eccessivi patemi e il 2/2 dalla lunetta di Lasorte mette la parola fine sulla gara vinta per 80-86 dalla Valle d’Itria Basket Martina che, finalmente, spezza l’incantesimo e si gode il meritato successo tra la gioia dei suoi tifosi al seguito.

Adria Pallacanestro Bari-Valle d'Itria Basket Martina 80-86

(21-16; 38-34; 59-58)

Adria Pall. Bari: Loprieno 7, Delli Carri 15, De Bellis 2, Williams 23, Albanese 18, Esposito, Bernardi, Ambruoso 15, Pancallo ne, Favia ne. Coach Lo Izzo

Valle d’Itria Basket Martina: Caroli ne, Carmon 18, Terruli ne, Russo 2, Nwokoye 11, Lasorte 5, Gray 37, Colnago 11, Argento 2, Cassano. Coach Terruli

Arbitri: Menelao di Mola di Bari e Paradiso di Santeramo in Colle

Note: Bari TL 13/15 T3 11/23. Martina: TL 11/14 T3 7/33.