FUTSAL

Futsal A2/F: Prima vittoria casalinga per l’Asd Conversano

Successo di misura col Futsal Nuceria: la risolve Barile, ma quanta fatica

Comunicato stampa
29.10.2018 14:07

Prima vittoria casalinga per l’Asd Conversano nel campionato nazionale di Serie A2 di calcio a 5 femminile. La banda dei presidenti onorari Totaro e Boccia supera, con qualche patema di troppo, l’ostacolo Futsal Nuceria e conquista un successo di misura per avvicinarsi al secondo derby stagionale con il Noci, in programma domenica prossima e valido per il primo turno di Coppa Italia.

LA GARA – Mister Berardi si affida allo starting five composto da Campanale, Pugliese, Di Turi, Corriero e Bonasia mentre sul fronte opposto il tecnico campano Dello Ioio lancia Ianniello, Amato, Foddai, Barba e Lamberti. La prima frazione è a chiare tinte rossoblu con Campanale impegnata soltanto una volta in uno dei pochissimi tentativi del Nuceria. In casa Conversano, invece, fioccano le occasioni con il numero uno ospite provvidenziale su Barile, Caputo, Di Turi e Pugliese. Dopo tantissime occasioni buttate al vento, però, le padrone di casa passano al minuto 13 sugli sviluppi di un corner che Bariletrasforma in rete con una zampata sotto porta. È la rete dell’1-0 ed è anche l’unica di un primo tempo senza storia. Nella ripresa il Futsal Nuceria parte con un piglio migliore ed in avvio spaventa Campanale colpendo un doppio palo nel giro di pochi secondi. Scampato il pericolo, capitan Di Turi e compagne cercano di riorganizzarsi e con il trascorrere del cronometro ricominciano a tessere la propria tela. La traversa colpita da Pugliese, così, fa da preambolo alla rete del 2-0 siglata dalla solita Barile con un tap-in tutto rabbia e precisione. A questo punto la gara sembrerebbe chiusa, ma le campane in maglia bianca tentano il tutto per tutto con il portiere di movimento ed è proprio Foddai a quattro secondi dalla fine a ridurre le distanze e a realizzare il gol che fissa il punteggio sul definitivo 2-1 in favore del Conversano.Con questo successo, il secondo in campionato, la formazione di mister Berardi si porta a quota 7 punti in graduatoria, issandosi a ridosso delle primissime della classe in attesa di riprendere la propria marcia tra due settimane in casa del Molfetta.

IL COMMENTO – Questo il commento a fine gara del direttore sportivo Giacinto Carenza: “Dobbiamo imparare ad essere più concreti perché lo sport ci insegna che spesso, quando sbagli tanto, puoi pagare dazio. La squadra deve lavorare tanto sotto questo aspetto anche se ho visto qualche miglioramento per quel che concerne l’intesa tra le ragazze. Possiamo fare meglio e dobbiamo concentrarci su questo”.

Promozione/A: Ginosa altalenante e irriconoscibile in trasferta
Futsal C1/M: Derby di Coppa per gli Azzurri Conversano