Calcio Varie

Russia 2018: Gruppo F, Corea ko e Messico vicino agli ottavi

Alessio Petralla
23.06.2018 17:48

Si apre il girone F del mondiale di Russia 2018 con la partita tra Corea del Sud e Messico che, a Rostov, ha visto la squadra di Arbelaez battere gli asiatici con il punteggio di 2-1. Il primo tempo è, complessivamente, equilibrato con gli asiatici che si rendono pericolosi con un colpo di testa, al 22', ben parato da Ochoa in corner. Al 24' l'episodio chiave della prima frazione con Jang che colpisce (in scivolata, braccio alto) il pallone con la mano: per l'arbitro è rigore. Sul dischetto ci va Vela che con freddezza, al 26', insacca il pallone che vale l'1-0 messicano. Da annotare, un minuto più tardi, una bella palla di Vela per Layun che, di prima intenzione calcia centrale: Cho devia in corner. La prima frazione termina con il risultato di 1-0 per i messicani. La ripresa è un po' più divertente anche se bisogna arrivare al 57' per vedere la prima gran conclusione del Messico con Guardado parata con un tuffo spettacolare dall'estremo difensore coreano. Dopo tre minuti è la Corea del Sud a rendersi pericolosa con una conclusione ribattuta dalla difesa messicana. Al 65' ecco l'azione che chiude i conti: errore coreano che permette a Lozano di partire velocemente in contropiede, di servire, sulla sinistra, il Chicharito Hernandez che stoppa il pallone, effettua una finta sul difensore asiatico che interveniva in scivolata e spiazza l'estremo difensore Cho con un bel rasoterra. La Corea non molla e cerca la reazione al 74'. L'arbitro concederà 5' di recupero (fino al 90' succederà poco) con la formazione di Shin che al terzo di questi, con una gran bordata che si insacca a giro destinata nel secondo palo, di Son fissa il punteggio sul 2-1. Sono tre punti di platino per i messicani che hanno un piede e tre quarti agli ottavi.

Commenti

Serie D: Mercato, ancora un acquisto per la Turris
Brindisi: A Franco Giansante il diploma di benemerenza