VOLLEY

Volley B2/F: DS Oria, rimonta e quinto posto a un passo

Le brindisine vincono a Banevento, allungano sulle inseguitrici e sono a 2 punti dal sogno

22.04.2018 18:00

Remuntada pazzesca della Damiano Spina Oria che rende ancor più bello il finale di stagione della formazione brindisina. Battuta l'Accademia Benevento per 3-2 in una gara dai due volti. Quello migliore, sicuramente sul finale quando vengono fuori appieno le motivazioni della squadra di Piero Acquaviva. Ma non solo: i due punti conquistati consentono anche l'allungo su Cave e Pescara che perdono 3-1 contro Orsogna e Minturno. Adesso servono due punti per essere matematicamente sulla quinta piazza al termine della stagione e, in definitiva, la vittoria in terra Campana vale oro puro per una Damiano Spina davvero a un passo dal secondo obiettivo stabilito dalla società.

La gara vede un andamento inizialmente da punto a punto: infatti Oria riesce ad agganciare Benevento sul 10 pari e allungare sul 14-10. La reazione della squadra di casa è forte e il sorpasso definitivo arriva sul finale del periodo: prima 21-18 poi la chiusura sul 25-21. Allungo che vien replicato dal parte di Benevento anche nel corso del secondo set su quel 8-3 che vien bissato dal 13-6. È il momento probabilmente più difficile della partita dove Benevento tiene in mano il set senza problemi. Infatti Benevento sembra essere ancor più precisa nei fondamentali e nei dettagli e doppia la squadra ospite (18-9), Si chiude 25-18 ma da ora in avanti l'inerzia della gara cambia: servono ancor di più i punti di Leone, Casalino, Galiulo e Benefico. Così come il lavoro in impostazione di Scaglioso. Oltre a Valente che, chiamata in causa, risponde in maniera diligente. Senza dimenticare Diviggiano e Bozzetto nei ruoli di libero. La Damiano Spina Oria inizia a rispondere sempre più di squadra. Punto a punto a inizio terzo set, poi il piccolo range sul 8-5 che viene recuperato da Benevento sul 13 pari. Nei periodi precedente, la parte centrale era il punto debole di Oria che, però, non molla. E torna a mettere il volto avanti nella corsa sul 19-15.Benevento prova a rientrare -1 sul 24-23) ma la chiude la Damiano Spina sul 25-23. Accorciate le distanze nel conto set e anche nelle certezze delle padrone di casa. Oria mette subito le cose in chiaro sul 5-2 all'alba del quarto periodo. Tiene a distanza sul 10-4, allunga sul 18-10. Ma un blackout consente a Benevento di pareggiare incredibilmente a 20. La Damiano Spina non crolla e piazza il parziale decisivo per andare al tiebreak (25-21). Anche nell'ultimo e decisivo set Oria resta sempre avanti (6-3) ma Benevento comunque non molla mai (6-6). La svolta sul 12-10 per la squadra di Piero Acquaviva: infatti la squadra si carica con 2 punti pesantissimi che portano il punteggio sul 14-11. Traguardo raggiunto sul 15-12 e ora la corsa al quinto posto dipende esclusivamente dalla squadra oritana che, sabato 28 aprile alle 18, in contemporanea con tutti gli altri campi, chiuderà le sfide casalinghe contro Orsogna. L'obiettivo è quello di festeggiare la posizione in classifica tra le mura amiche, obiettivo possibile ma servirà un pubblico caloroso e passionale, come dimostrato più volte in stagione, per realizzare un nuovo sogno in una stagione incredibile da parte della squadra brindisina.

ACCADEMIA BENEVENTO-DAMIANO SPINA ORIA 2-3 (parz.li 25-21, 25-18, 23-25, 23-25, 12-15)

ACCADEMIA BENEVENTO: Padua 29, Tufo, Viscito 12, Morgia 6, Floridi, De Cristofalo 4, Grillo, Cona, D'Ambrosio 2, Dell'Ermo 12, Pisano, Virdicchio 3.

DAMIANO SPINA ORIA: Zanzarelli, Diviggiano, Cozzetto, Casalino 14, Scaglioso 2, Bozzetto, Valente 8, Leone 22, Benefico 19, Panza 2, Limonta, Galiulo 10.

ARBITRI: Giuseppina Stellato, Giacomo Tartaglione.

Serie D/H: Il Nardò, ‘Potentini offensivi e poco sportivi’
Grottaglie: Fedele, ‘Siamo di nuovo padroni del nostro destino’