TARANTO

Pronostici: L'ex Martina Manca, 'Esordii proprio segnando al Taranto'

Alessio Petralla
05.05.2018 12:05

Quasi quattro stagioni nel Martina in serie C1 per l’attaccante Massimo Manca che esordii in biancoazzurro proprio segnando al Taranto e che, a Blunote, presenta l’ultima giornata di serie D/H: “Beh, si sapeva che il Potenza aveva allestito una squadra per vincere come del resto avevano fatto Cavese e Taranto: sono tutte piazze blasonate che vogliono tornare nel professionismo. Anche il Cerignola ha disputato un ottimo campionato. Ovviamente gli ionici, domenica, cercheranno il successo per giocare il play off in casa: fuori diventerebbe tutto più difficile. Nel complesso è stato il solito girone H molto ostico”.

ZONA BASSA: “San Severo e Pomigliano si sfideranno in un match in cui entrambe hanno assoluto bisogno di punti. I foggiani hanno cambiato allenatore e con Di Domenico sono riusciti a trovare due successi di fila. La Frattese andrà a Cava con i padroni di casa che potrebbero schierare qualche seconda linea in vista dei play off”.

IL TARANTO: Visto quello che succede ogni estate vale la pena dare il massimo negli spareggi e vincerli in modo da piazzarsi bene in graduatoria e avere maggiori speranze. Taranto è una piazza importante. In serie D, però, servono grandi motivazioni e non i nomi: questo perché si gioca su campi caldi. Nel girone di ritorno ha preso elementi mirati e molto vogliosi: di fatto i risultati stanno arrivando”.

AMARCORD: “Con il Martina ho sfiorato la serie B. Ricordo il mio esordio in biancoazzurro che arrivò proprio con il Taranto: vincemmo 2-0 e segnai. Quell’anno, tra l'altro, poi espugnammo lo “Iacovone” per 0-1 grazie a una punizione di Moretti. Ricordo la disgraziata partita con il Benevento in cui subimmo un rigore e fummo raggiunti in classifica. Mi dispiace vedere il Martina, così come anche il Brindisi e il Taranto, in queste categorie. Un vero peccato”.

I PRONOSTICI DI MASSIMO MANCA

34a Giornata – Serie D – Girone H – 06/0518

AZ PICERNO-CERIGNOLA: X – “I padroni di casa vorranno chiudere il campionato lasciando un bel ricordo ai propri tifosi. Il Cerignola avendo già la sicurezza di giocare i play off affronterà questo match in prospettiva di questi”.

CAVESE-FRATTESE: 1 – “Vale il discorso del fattore campo che può essere importante: penso che la Cavese lascerà qualche elemento a riposo in modo che possa tirare il fiato in vista dello spareggio. Saranno importanti le motivazioni della Frattese”.

GRAGNANO-MANFREDONIA: 1 – “La situazione dei foggiani è critica e la squadra di Campana è favorita”.

GRAVINA-AVERSA NORMANNA: X – “Le due squadre non vorranno farsi male e questa partita servirà all’Aversa per prepararsi ai play out”.

FRANCAVILLA IN SINNI-SARNESE: 2 – “I campani giocheranno con il coltello tra i denti con un Francavilla in Sinni che penso sarà più rilassato vista la salvezza ottenuta in anticipo”.

NARDO’-TEAM ALTAMURA: 1X – “Il Nardò, come è già successo con il Potenza, non lascerà nulla al caso. Vorrà fare bene in casa. Hanno un tecnico emergente e una tifoseria calorosa e faranno di tutto per fare punti”.

SAN SEVERO-POMIGLIANO: 1 – “Il San Severo con il cambio d’allenatore e le due vittorie di fila avrà il morale alle stelle e cercherà vittoria e salvezza”.

SPORTING FULGOR-POTENZA: 2 – “Le due formazioni non hanno più nulla da chiedere. Il Potenza continuerà a festeggiare la promozione e credo che giocherà chi è stato utilizzato meno”.

TARANTO-TURRIS: 1X – “Gli ionici devono vincere in casa, però anche la Turris ha motivazioni importanti. Il Taranto farà la sua gara, senza grossi affanni, per sperare nel terzo posto. Sarà importante sbloccarla nella prima mezz’ora”.

Si ringrazia:

Commenti

Manduria: Lippolis, 'Salutiamo al meglio il nostro pubblico...'
Turris: Carannante, 'A Taranto ci giochiamo tutto...'