V. FRANCAVILLA

Virtus Francavilla: Giudice, scatta la diffida per Folorunsho

18.12.2018 23:23

Folorunsho - Foto Francesco Donato

CALCIATORI ESPULSI

TRE GIORNATE DI SQUALIFICA: ZITO (CASERTANA) per aver colpito con un violento pestone sul petto un avversario rimasto a terra dopo un contrasto di gioco.

UNA GIORNATA DI SQUALIFICA: GORI (PAGANESE), MAISTRO (RIETI).

DIFFIDA (4a)D’ANGELO (CASERTANA), SILVESTRI (CAVESE), VICENTE (JUVE STABIA), RISALITI (MATERA), MERCADANTE, SCOPPA (MONOPOLI), SCARPA (PAGANESE), SOLINI (REGGINA), FOLORUNSHO (VIRTUS FRANCAVILLA).

DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO IL 31 GENNAIO 2019: D'AGOSTINO GIUSEPPE (CASERTANA) perché al termine della gara si introduceva indebitamente nello spogliatoio dell'arbitro protestando vigorosamente e proferendo espressioni blasfeme.

AMMENDE SOCIETÀ 

1.000 euro al TRAPANI per condotta gravemente antisportiva, in quanto, con la propria squadra in vantaggio, veniva rallentata sistematicamente l'opera dei raccattapalle allo scopo di ritardare la ripresa del gioco.

500 euro alla CAVESE perché propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel proprio settore un petardo, senza conseguenze.

Serie C/C: Siracusa, panchina affidata a Enzo Raciti
Riorganizzazione campionati: Ripescaggi da C, D ed Eccellenza