Eccellenza

Eccellenza: Coppa Italia, Fortis Altamura sbanca Brindisi

Fabrizio Caianiello
04.10.2018 21:27

Non molta gente sugli spalti del 'Fanuzzi' per la sfida d’andata dei quarti di Coppa tra Brindisi e Fortis Altamura. L'orario di certo non ha favorito una maggiore affluenza per una partita importantissima perché la Coppa Italia di Eccellenza vale la promozione in Serie D al pari del campionato. Brindisi in formazione largamente rimaneggiata: molte assenze tra squalifiche e infortuni. Rufini presenta un 4-4-2 offensivo con Pizzolato tra i pali, difesa con Ruscigno, Boulam, Iannicello e De Fazio. Sulla mediana Iaia, Cordisco, Mario e Scarcella. Attacco affidato a Peinado e Santoro. La Fortis Altamura è una formazione di prima fascia, in classifica è a un punto dal primo posto e vanta diversi calciatori di categoria superiore. In campo ha anche Logrieco, calciatore che il Brindisi ha inseguito a lungo ai tempi di C e D. 

PRIMO TEMPO

8' Tentativo del Brindisi, pallone che finisce sul fondo. E' sempre 0-0 tra Brindisi e Altamura. Gli ospiti provano a rendersi pericoloso sulle ripartenze. 

14' Brindisi ad un passo dal vantaggio. Bellissima azione personale del giovane attaccante Santoro, classe 1999, tiro a giro e grnnde risposta del portiere ospite Giannuzzi. 

18' Il Brindisi continua a spingere. Oggi Rufini deve rinunciare ricordiamo agli squalificati Giunta, Girardi e Pignataro, oltre all'infortunato Fruci. 

20' Terzo corner dell'incontro per il Brindisi.

27' Il ritmo della gara è leggermente calato. Le due squadre sono molto prudenti vista la posta in palio. 

32' ALTAMURA IN VANTAGGIO - Azione sulla destra di Lede Caldas, passaggio al centro per Toro Conejero che batte Pizzolato. Bella azione in contropiede degli ospiti che vanno in gol con il primo tiro in porta della gara. BRINDISI 0 - ALTAMURA 1. 

36' L'Altamura sfiora il raddoppio. Ancora una discesa sulla destra ed ancora un traversone al centro. Questa volta il Brindisi si salva. Il Brindisi soffre terribilmente sulla sua fascia sinistra. L'Altamura lo ha capito e insiste su quella catena. 

40' Il Brindisi non riesce a reagire. La gara si consuma soprattutto a centrocampo. 

42' La partita sta diventando più spigolosa. L'Altamura sta provando a far valere la sua fisicità. 

42' Brindisi ad un passo dal pareggio. Traversone per Marino che controlla, si gira sul piede perno ma tira centrale dall'altezza del dischetto favorendo l'intervento de portiere avversario. E' sempre BRINDISI 0 - ALTAMURA 1. 

45' FINE PRIMO TEMPO - BRINDISI 0 - ALTAMURA 1

SECONDO TEMPO Rufini non ha molte alternative in panchina viste le numerose assenze. L'unico calciatore che potrebbe dare maggiore vivacità alla fase offensiva potrebbe essere Procida. Oltre, ovviamente, a Quarta. Non è stata una bella partita fino a questo momento. Entrambe le squadre hanno tirato pochissimo. La gara è decisa per ora dall'unica opportunità avuta dall'Altamura. Da canto suo il Brindisi, quando mancano Procida e Girardi in particolare, mostra serie difficoltà a servire le punte. 

10' L'Altamura gestisce senza grossi affanni il risultato. 

10' AMMONITO MARINO DEL BRINDISI

10' Punizione per il Brindisi da oltre 25 metri. Batte Cordisco ma la sfera finisce sulla barriera. 

12' AMMONITO IANNICIELLO DEL BRINDISI

14' Il Brindisi accenna una reazione. Scarcella ci prova dal limite, tiro fuori di poco. 

15' CAMBIO BRINDISI: Esce Marino, entra Procida. 

16' TRAVERSA DEL BRINDISI - Colpo di testa di Peinado e palla che si stampa sulla traversa. E' sempre Brindisi 0 - Altamura 1. 

20' Punizione di Scarcella, alta sulla traversa. Il Brindisi prova a spingere. 

22' AMMONITO SANTORO NEL BRINDISI

25' CAMBIO ALTAMURA: ESCE LEDE CALDAS, ENTRA CANNITO.

29' Altamura vicina al raddoppi in contropiede. Tragni prova il diagonale, Pizzolato mette in corner. E' sempre BRINDISI 0 - ALTAMURA 1. 

32' Brindisi ancora una volta infuriato con il direttore di gara. Il portiere dell'Altamura esce fuori area e si scontra con un attaccante del Brindisi, la porta resta vuota ma l'arbitro ferma il gioco per un presunto fallo ai danni dell'estremo difensore ospite. 

TERZO CAMBIO NELL'ALTAMURA: Entra Pennacchia per Dentamaro. 

38' La gara non si sblocca. L'Altamura gestisce il vantaggio senza grossi affanni. 

40' Il BrindSii adesso ha un atteggiamento molto offensivo. Si alza Quarta dalla panchina. E' pronto il cambio.

42' DOPPIO CAMBIO NEL BRINDISI: ENTRANO QUARTA E ANTENUCCI PER CORDISCO E SCARCELLA. 

Tre minuti più recupero a disposizione di Quarta e Antenucci. 

45' Il Brindisi cerca l'ultimo assalto. 

47' CAMBIO ALTAMURA: Esce Toro, entra Cantalice. Un altro difensore in campo. 

48' Punizione dal limite per il Brindisi. Ultima occasione per Procida. Il tiro finisce sulla barriera. 

Partita finita. Prima sconfitta interna per la squadra di Danilo Rufini, che esce comunque tra gli applausi del pubblico. L’Altamura sbanca il “Fanuzzi” e tra quindici giorni servirà un’impresa ai biancazzurri per ribaltare il risultato e conquistare la qualificazione.

Eccellenza: Ufficiale, Prosperi sulla panchina del San Severo
Eccellenza: Coppa Italia, risultati quarti finale d’andata