TARANTO

Casarano-Taranto 0-1: Le pagelle, Dr Genchi & Mr Hyde

Ciro Favetta è sontuoso: assist e sportellate. Cuccurullo la sorpresa più bella della domenica del ‘Capozza’

Vito Galasso
08.09.2019 20:03

TARANTO  

Giappone 6.5: Due buoni interventi nel primo tempo e uno nella ripresa. In crescita.

De Caro 5.5: Il Casarano affonda maggiormente sulla sua fascia di competenza e spesso è costretto alle maniere forti per arginare le folate avversarie.

Luigi Manzo 6: Bene nel gioco aereo, meno palla a terra.

Allegrini 6: Stesso discorso del compagno di reparto. A volte è un po’ troppo leggero e distratto. Guaita 6: Partita di sacrificio. Dopo l’uscita di Genchi, è costretto a limitare il proprio raggio d’azione. 

Cuccurullo 6.5: È la nota lieta della giornata. Si butta su ogni palla, dimostrando di avere grinta e carattere. Dal suo piede parte l’azione del gol di Genchi.

49' Marino 6: Meglio rispetto alla prima uscita. Riesce a spezzare la manovra gli avversari, gli manca ancora un po’ di audacia.

Galdean 6: Inizialmente le sue geometrie sono state un toccasana per la manovra del Taranto, poi cala vistosamente.

57' Stefano Manzo 6: Dà fiato a Galdean e al centrocampo. Diligente.

Matute 6: Prestazione maschia. Ordinato e preciso nello spezzare la manovra dei leccesi.
79' Benvenga sv 

Ferrara 6: Schierato a centrocampo, nel primo tempo è molto propositivo. Indietreggiato in difesa, nel secondo tempo non lascia molto spazio. 

83' Riccio sv 

Genchi 6: Dr Genchi & Mr Hyde. Una prova dai due volti per l’attaccante rossoblù: prima il bel sinistro che regala la vittoria alla sua squadra, poi un’espulsione per doppia ammonizione per una vera ingenuità. Il voto poteva essere più alta, ma un giocatore con la sua esperienza non dovrebbe cadere nelle provocazioni.

Favetta 7: Non solo l’assist per il gol di Genchi, ma anche un paio di conclusioni degne di nota. Rimasto da solo, fa a sportellate con i difensori dei rossoazzurri.

72' Croce 5.5: Dovrebbe far salire la squadra, ne esce con la testa rotta.

All. Ragno 6.5: Buono il cambiamento di modulo e di un paio di modulo. Riesce a gestire la formazione rimasta in inferiorità numerica.

CASARANO
Guarnieri 6.5
Mattera 6
Lobjanidze 5.5
60' Santagata 6
D’Aiello 6
Buffa 6
Cianci 5.5
60' Ielo 5.5
Giacomarro 6
Morleo 6
82' Palmisano sv
Tiscione 6.5
Balla 6
73' Olcese 6
Mincica 6.5
All. De Candia 6

Arbitro: Andrea Ancora 4: Direzione modesta. Innervosisce la partita sventolando cartellini come se non ci fosse un domani. Assegna un calcio di rigore agli avversari senza badare all’assistente di linea che aveva segnalato un fuorigioco.

Serie D/H: Bitonto non sbaglia l’esordio in casa, 2-0 al Gladiator
Promozione: Gigantiello non basta, esordio amaro per il Grottaglie