ALTRI SPORT

F1: Test a Budapest, Giovinazzi quarto con l'Alfa Romeo Sauber

Redazione
01.08.2018 21:42

Si è conclusa la due-giorni di test riservati alla Formula Uno sul tracciato di Budapes. Dopo il miglior tempo di ieri al volante della Ferrari, Antonio Giovinazzi ha cambiato casacca e oggi ha girato con la Alfa Romeo Sauber. Quarto tempo assoluto per il classe 1993 che si è fermato a 1:17.558 (HyperSoft), con 104 giri senza intoppi. La scuderia svizzera conferma di essere in crescita e nel futuro potrà ancora migliorare. La Ferrari, che presentava Kimi Raikkonen, ha completato una giornata intensa e con ottimi riscontri. Il finlandese ha piazzato un eccellente 1:15.649 che sfiora per un solo millesimo il crono fatto registrare ieri dal pilota di Martina Franca. L’aspetto più incoraggiante per la scuderia di Maranello è che “Ice Man” questo tempo lo ha fissato con le gomme Soft, mentre il suo collega lo aveva centrato con le HyperSoft. Un passo in avanti davvero incredibile, con una mescola che, non sempre, ha fatto eccellere la SF71H. Raikkonen nelle otto ore di lavoro odierno ha lavorato sia sulla velocità pura, con ottimi risultati, sia sul passo, inanellando la bellezza di 127 giri per un totale di 556 chilometri. La scuderia con il Cavallino Rampante ha lavorato di fino, su alcuni dettagli, senza preparare rivoluzioni, anche perchè la vettura non ne ha bisogno. Confermare questo progetto e svilupparlo nella giusta maniera farà la differenza in vista del rush finale per il titolo. Il tempo più veloce di questo mercoledì, e della due giorni di test in generale, però, porta la firma di George Russell su Mercedes. Il britannico, infatti, è sceso a 1:15.575 sfruttando le HyperSoft. 

Fonte: OA Sport

Figc: Catania e Novara ripescate in Serie B
Gigi Blasi risponde al nostro direttore...