V. FRANCAVILLA

La Virtus Francavilla si suicida, pari Monopoli di rigore al 95’

Un super Partipilo non basta alla squadra di Trocini: pazzesco e spettacolare 3-3 al ‘Fanuzzi’

Fabrizio Caianiello
24.11.2018 23:23

I calciatori della Virtus Francavilla ‘a rapporto’ dai tifosi dopo il pari con il Monopoli

Virtus in campo col 3-5-2 con Tarolli tra i pali, con Sirri, Pino e Marino in difesa. Centrocampo con Pastore, Folorunsho, Monaco, Lugo e Albertini. In attacco Partipilo e Sarao. Assente Vrdljak per infortunio. Monopoli a specchio con il collaudato 3-5-2 di Scienza. Trocini, ancora squalificato, segue la gara dalla gradinata. La Virtus prova subito a premere applicando un pressing molto alto. La gara é fortemente condizionata dalle indegne condizioni del terreno di gioco. Al 9' Francavilla ad un passo dal vantaggio con Partipilo che parte come un treno in contropiede e coglie la traversa piena, sulla ribattuta, Sarao manda a lato. Ma il gol é nell'aria e giunge un minuto più tardi proprio con Partipilo che si inserisce alla perfezione su un traversone da sinistra. Francavilla 1 - Monopoli 0. Al 18' ancora Francavilla pericoloso con un calcio di punizione dalla lunga distanza di Lugo Martinez. Al 21' Virtus ad un passo dal raddoppio: cross di Albertini per la testa di Partipilo che di testa trova Pissardo pronto a respingere. I padroni di casa dominano questa fase della gara ma proprio nel loro miglior momento arriva il pari del Monopoli con un colpo di testa di De Franco che coglie in controtempo la difesa del Francavilla. Francavilla 1- Monopoli 1. Finisce così il primo tempo. Nella ripresa tegola per il Francavilla, si infortuna Sirri. Al suo posto entra Cason. Al 14' Monopoli in vantaggio con un'iniziativa personale di Maimone che pesca Mendici che, di tacco, batte Tarolli. Francavilla 1 - Monopoli 2. Incredibile azione disegnata dai due calciatori che stavano per essere sostituiti. Ma il Francavilla non si arrende e trova il pari al 65' grazie ad una clamorosa indecisione del portiere bianco verde Pissardo che, disturbato da Partipilo, esce male con i pugni facendo carambolare la palla nella propria porta. Francavilla 2 - Monopoli 2. Ma non é finita perché la Virtus passa addirittura in vantaggio al 32' con Cason, bravissimo ad inserirsi su un traversone su una punizione dalla sinistra. Francavilla 3 - Monopoli 2. Gara spettacolare. Scienza a questo punto si gioca la carta Sounas, partito dalla panchina perché non al top della condizione, che entra al posto di Scoppa. Ad otto minuti dal termine Trocini richiama Pastore in favore di Caporale e Folorunsho per il classe 2000 Tchetchoua, una delle scoperte del ds Fracciolla, al suo esordio stagionale. Nel finale fuori anche Sarao per Sparacello e Partipilo (standing ovation per lui) per Anastasi. Non cambia nulla sul piano tattico. Trocini mantiene la trazione anteriore. Sembra finita ed invece al 95' il Francavilla regala un calcio di rigore agli ospiti. Palla spazzata male e intervento suicida su un attaccante del Monopoli. Dal dischetto il neoentrato Gerardi non sbaglia. Finisce così, con un pazzesco 3-3.

VIRTUS FRANCAVILLA-MONOPOLI 3-3

RETI: 11’ Partipilo (VF), 30’ De Franco (M), 60’ Mendicino (M), 66’ Partipilo (VF), 78’ Cason (VF), 95’ rigore Gerardi (M).

VIRTUS FRANCAVILLA: Tarolli, Monaco, Lugo Martinez, Sarao (88’ Sparacello), Partipilo (88’ Anastasi), Pino, Pastore (77’ Caporale), Albertini, Marino, Folorunsho (77’ Tchetchoua), Sirri (55’ Cason). Panchina: Turrin, De Luca, Arfaoui, Vukmanic, Petruccetti, Mastropietro. All. Ginobili.

MONOPOLI: Pissardo, Mercadante (67’ Gatti), Scoppa (79’ Sounas), Zampa, Mendicino (72’ Gerardi), Donnarumma, Mangni, Rota, Maimone (67’ Paolucci), Ferrara, De Franco. Panchina: Saloni, Gallitelli, Mariano, Pierfederici, Mangione, Bei, Montinaro. All. Scienza.

Arbitro: Francesco Cosso di Reggio Calabria. Assistenti: Roberto Terenzio di Cosenza e Gaetano Massara di Reggio Calabria.

Ammoniti: Sirri, Folorunsho (VF) Ferrara, Mercadante, De Franco (MO)

Recuperi: 1’pt, 5’st

Serie C/C: 13a Giornata, la Juve Stabia passa anche a Rieti
Futsal B/M: New Taranto inarrestabile, poker al Real Matera