VOLLEY

Volley/C: Martina, sconfitta con onore in casa della capolista

16.01.2018 23:01

La Pallavolo Martina esce a testa alta dal PalaBasket di Cerignola, non conquistando punti ma rendendo la vita dura alla capolista Errico Tecnomaster.biz, con una gara volenterosa ben oltre i problemi fisici di formazione, con D’Amico non ancora al top, Lo Re appena riabilitato da una fastidiosa influenza e Ceppaglia non convocato sempre per lo stesso motivo. Con Cassano, Lecce, Ruffano e Grottaglie il Cerignola aveva conquistato i tre punti senza cedere alcun set, con la HappyCasa che sarebbe stata un’altra gara lo si è visto sin dalle prime battute: subito uno 0-4 di break ospite e Tauro costretto al discrezionale, rientro in campo sulla falsa riga dei primi scambi con Logroio ad allungare approfittando degli errori di Marcone e Petrilli (4-9). I padroni di casa provano l’aggancio ma a metà set un altro scossone del Martina si concretizza con il muro di Lo Re (13-18) che segna il parziale. Il distacco non cambia, Siena risponde a Mancini (18-23) e D’Amico chiude il set dal centro (20-25). Anche il secondo set sembra appannaggio degli ospiti dopo il 6-9 di Siena ma il Cerignola inverte la rotta iniziando a servire meglio (ben 12 ace in quattro set) e a colpire con Mennuni e Petruzzelli (20 e 18 punti nel match). D’Amico risponde a Mancini a quota 11 ma poi i locali iniziano a mettere break da parte con un Martina incapace di ritornare in corsa sino al 25-17 siglato da Terrazzi. Stesso canovaccio nel terzo set ma sin dalle fasi iniziali: stavolta è il Cerignola a siglare un 4-0 di parziale iniziale che spiazza il Martina. L’allungo arriva sino al 14-4 di Mitidieri dal servizio prima di una reazione d’orgoglio della PM che limita i danni con Lo Re e Logroio prima di piegarsi all’ennesimo punto di Petruzzelli (25-17). La stanchezza si fa sentire e il quarto parziale mostra equilibrio, con scatti e controscatti limitati a qualche minibreak da entrambe le parti. Terrazzi sbaglia il servizio (17-18) costringendo Tauro al time-out, Lo Re inventa un block-out ma subisce poi il muro di Petruzzelli (201-9 e time out Martina). Mitidieri allunga dal servizio con due ace, Logroio mura e tiene in partita i suoi (22-21) ma prima Terrazzi e poi Mennuni con un mani-fuori consentono ai locali di festeggiare la vittoria (25-22). Resta la buona prova per larghi tratti di una HappyCasa rimaneggiata ma che potrà rifarsi subito con due impegni casalinghi consecutivi a cavallo tra i gironi di andata e ritorno, per riprendere la marcia verso posizioni tranquille di classifica.

 

Campionato di volley Serie C gir. A – 10° giornata di andata – Cerignola (FG), PalaBasket.

ERRICO TECNOMASTER.BIZ CERIGNOLA - HAPPY CASA PALLAVOLO MARTINA 3-1 (20-25, 25-17, 25-17, 25-22)

ERRICO TECNOMASTER.BIZ CERIGNOLA: Terrazzi 10, Petruzzelli 18, Mitidieri 9, Tauro 0, Mancini 9, Rinaldi ne, Monaco ne, Caputo ne, Mennuni 20, Petrilli 1, Marcone 4, Calitri (L). Coach: Tauro. Ace 12, Muri 4, B.S. 9.

HAPPY CASA PALLAVOLO MARTINA: D’Amico 9, Massafra 0, Siena 10, Lo Re 11, Parisi ne, Logroio 15, Fortunato ne, Semeraro 0, Sforza ne, Calamo (L), Nacci 7, Siliberti ne. Coach: Murri. Ace 2, Muri 11, B.S. 4.

Arbitri: Pileri e Rutigliano di Terlizzi.

Futsal/F: Colpo dell'Atletic San Marzano, arriva Alessandra Lacaita
Taranto: I Giovanissimi Regionali stendono la Red Boys