Serie C

Serie C: Ancora un’impresa di Braglia, Cosenza in Serie B

Nella finale di Pescara, i calabresi superano il Siena e tornano in cadetteria dopo 15 anni

16.06.2018 22:36

Foto Francesco Donato

Ancora un’impresa di Piero Braglia: dopo Catanzaro, Pisa e Juve Stabia, il tecnico toscano riporta in Serie B anche il Cosenza. Superando 3-1 il Siena nella finale playoff di Pescara, i calabresi, con 10 mila tifosi al seguito, tornano in cadetteria dopo quindici anni, esattamente dalla stagione 2002/2003. Sfida decisa dalle reti di Bruccini nel primo tempo, Tutino e Baclet nella ripresa. Il Siena ha provato a riaprire il match con un rigore di Marotta, ma una volta sul 2-1 i toscani non sono riusciti a recuperare nonostante il forcing. Il Cosenza è la quarta squadra promossa in Serie B dopo Padova, Livorno e Lecce.

SIENA-COSENZA 1-3 (a Pescara)

RETI: 35’pt Bruccini (C), 3’st Tutino (C), 28’st Marotta (S, rig.), 41’st Baclet (C)

SIENA (4-3-1-2): Pane; Brumati (7’st Guerri), Sbraga (7’st D’Ambrosio), Panariello, Mahrous (45’st Solini); Cleur, Damian, Vassallo (45’st Dossena); Neglia; Marotta, Emmausso (23’st Guberti). Panchina: Crisanto, Biancalani, Cristiani, Fontana, Nassi, Panariello, Rossi. Allenatore: Mignani

COSENZA (3-5-2): Saracco; Idda, Dermaku, Camigliano; Corsi (45’st Boniotti), Bruccini, Palmiero (45’st Loviso), Mungo (25’st Calamai), D’Orazio; Tutino (39’st Perez), Okereke (25’st Baclet). Panchina: Zommers, Pasqualoni, Ramos, Braglia T., Trovato. All.: Braglia P.

Arbitro: Massimi di Termoli.

Ammoniti: Baclet (C), Marotta (S), Marhous (S).

Note: angoli: 3-1; recupero: 2’ pt – 4’ st

Commenti

Danza: Roberta Di Laura al ‘The Mystical Heart Festival’
Serie B: Palermo ko allo ‘Stirpe’, Frosinone promosso in Serie A