Serie C

Serie C: TFN, penalizzazioni per sei società del Girone C

Stangata per il Matera

Michele Mele
31.10.2018 14:08

Il Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare ha penalizzato a sei club del Girone C della Serie C. Stangata per il Matera a cui sono stati inflitti 8 punti di penalità; 2 punti al Monopoli; 1 punto per Siracusa, Juve Stabia, Rende e Trapani. Di seguito, tutte le motivazioni.

SIRACUSA: (fidejussione presentata in ritardo)

Il Tribunale Federale Nazionale, Sezione Disciplinare, Visti il titolo I), paragrafo I), lettera E), punto 11) del C.U. 50 del 24 maggio 2018 e l’art. 21, commi 1 e 2 CGS, infligge le seguenti sanzioni:

– inibizione di mesi 6 (sei) a carico del Sig. Cutrufo Gaetano;

– inibizione di mesi 6 (sei) a carico del Sig. Cutrufo Giancarlo;

– penalizzazione di punti 1 (uno) in classifica, da scontarsi nella corrente stagione sportiva 2018/2019, a carico della Società Siracusa Calcio Srl oltre alla sanzione della ammenda pari a €. 500,00 (cinquecento/00).

JUVE STABIA: (fidejussione presentata in ritardo)

-inibizione di mesi 4 (quattro) nei confronti del Sig. Martinelli Pasquale.

–  1 (uno) punto di penalizzazione in classifica, da scontarsi nella stagione sportiva 2018/2019 a carico della Società SS Juve Stabia Srl.

RENDE: ((fidejussione presentata in ritardo)

– 6 (sei) mesi di inibizione a carico del Sig. Coscarella Fabio;

– 1 (uno) punto di penalizzazione in classifica, da scontarsi nel campionato 2018/2019 a carico della Società Rende Calcio 1968 Srl.

MATERA (varie inadempienze)

– a Maria Bruna Ferrulli, l’inibizione di mesi 11 (undici), oltre all’ammenda di € 1.500,00 (Euro millecinquecento/00).

– alla Società Matera Calcio Srl la penalizzazione di 8 (otto) punti in classifica da scontarsi nel campionato 2018/2019 ed € 2.000,00 (duemila) di ammenda.

TRAPANI (fidejussione presentata in ritardo)

– inibizione di mesi 4 (quattro) a carico della Sig.ra Iracani Paola Maria.

– penalizzazione di 1 (uno) punto in classifica da scontarsi nel campionato 2018/2019.

MONOPOLI (per aver omesso, entro il 30.6.2018, il versamento degli importi risultanti dalle liquidazioni periodiche IVA relative all’anno di imposta 2017 e per aver comunque omesso di documentarne l’effettuazione nel medesimo termine; per aver omesso, entro il 30.6.2018, il versamento degli importi dovuti a titolo di Irap per il periodo di imposta 2015/2016 e per aver comunque omesso di documentarne l’effettuazione nel medesimo termine)

– a Enzo Mastronardi l’inibizione di mesi 7 (sette);

– alla Società SS Monopoli 1966 Srl: la penalizzazione di 2 (due) punti in classifica da scontarsi nel campionato 2018/2019.

 

Brindisi: Cordisco, 'Con il Terlizzi un vero e proprio crocevia'
Taranto: Scatta la prevendita per il match di Fasano