Cultura, musica e spettacolo

Musica: Ethno Mania, La Cantiga de la Serena a Taranto

Comunicato stampa
10.01.2019 17:56

La Cantiga de la Serena è un ensemble di musicisti del sud Italia (Puglia-Salento) rivolto al recupero e alla rielaborazione della musica antica e popolare del bacino del Mediterraneo, vero e proprio ponte culturale tra Occidente e Oriente. Il repertorio si basa sui brani della tradizione popolare pugliese dal Salento al Gargano (canti ‘alla stisa’, ninnananne, tarantelle, pizziche) rielaborati ed eseguiti in una chiave elegante e raffinata accostati ad antiche cantighe e romanze sefardite -espressione della cultura e delle tradizioni degli ebrei spagnoli- a canti medievali cristiani di pellegrinaggio e devozione (Cantigas de Santa Maria, Llibre Vermell de Montserrat) e splendide melodie delle tradizioni provenzale, arabo-andalusa e portoghese. Un viaggio millenario nella musica del Mediterraneo tra i ritmi ipnotici ed incantatori della tarantella del sud Italia, le dolci melodie ebraiche, la devozione dei pellegrini cristiani, la raffinata tecnica improvvisativa del maqam islamico, i tempi dispari della musica mediorientale e balcanica. Musiche che celebrano semplicemente la vita quotidiana. Un esempio importante di come diverse culture e religioni possano convivere pacificamente e sopravvivere nei secoli attraverso l’esperienza musicale, ed al tempo stesso la testimonianza di un'epoca in cui le tradizioni musicali appartenenti a popoli differenti si mescolavano ed arricchivano a vicenda in maniera naturale. La Cantiga de la Serena esegue questo repertorio utilizzando strumenti che appartengono a diverse culture musicali, lasciando ampio spazio ai momenti improvvisativi, alla libera espressione del proprio modo di sentire e filtrare questi antichi canti di amre, preghiera e gioia.

line up:
Fabrizio Piepoli: voce, santur, shruti box, tar
Giorgia Santoro: flauto, flauto basso, bansuri, xiao, cimbali
Adolfo La Volpe: oud, cetra corsa, bouzouk

Confcommercio: ‘Trenitalia penalizza Taranto e il suo territorio’
Martina Franca: ‘Arte sul filo’, mostra d'arte e design tessile