ALTRI SPORT

Grottaglie città europea dello sport 2020, visita dei commissari

Comunicato stampa
26.07.2018 22:40

La delegazione dei commissari di Aces Italia e Aces Europe, Federazione delle Capitali e delle Città Europee dello Sport, è ufficialmente in visita a Grottaglie per conoscere da vicino i contenuti della candidatura a Città Europea dello Sport 2020. Venerdì 27 luglio, dalle ore 10.30 alle ore 13, al convento dei Cappuccini, i commissari prenderanno parte ad una conferenza stampa-dibattito aperta alle realtà sportive e ai cittadini. Alla conferenza stampa interverranno il sindaco di Grottaglie Ciro D'Alò, il vicesindaco ed assessore allo sport del Comune di Grottaglie Vincenzo Quaranta, il presidente di Aces Italia Vincenzo Lupattelli ed alcuni rappresentanti delle associazioni sportive del territorio. Sarà illustrato il dossier sulla candidatura (visionabile al link: https://issuu.com/sportgrottaglie/docs/dossier_grottaglie2020): 84 pagine, oggi all'attenzione dei commissari Aces, che spiegano qual è la realtà sportiva del territorio grottagliese, quali sono gli impianti riqualificati e quelli in fase di ristrutturazione, i progetti di ammodernamento, le attività delle associazioni e i club sportivi locali, con una particolare attenzione verso gli sport paralimpici, che coniugano i valori insiti nella pratica sportiva con quelli di inclusione e uguaglianza. Nel corso dell'iniziativa, sarà anche proiettato il video “Sogno la vita, sogno lo sport”, realizzato dall'Agenzia Amigdala, che promuove le attività sportive e i contenuti della candidatura (link: https://vimeo.com/279872377), e sarà presentato ai commissari il cadeau istituzionale in ceramica realizzato da Marcello Mastro. 

Nelle due giornate, i commissari Vincenzo Lupattelli (presidente Aces Italia), Pasquale Alfieri, Michele Zittucro, Gianfranco Mastrangelo e Nicola Deliso, sono condotti in un percorso per conoscere le realtà sportive, le strutture e gli impianti, ma anche il patrimonio storico, architettonico, paesaggistico e culturale del comune ionico. Tra le tappe, ci sono il Quartiere delle Ceramiche, il castello episcopio, il museo e la mostra della ceramica, le cave di Fantiano, per quanto riguarda la parte culturale, paesaggistica e turistica; la visita alle strutture ed agli impianti sportivi, per la parte riguardante lo sport. 

La candidatura di Grottaglie al titolo di Città europea dello sport è promossa dall'Amministrazione comunale di Grottaglie ed è stata curata, in particolare, dall'assessorato allo sport e dall'ufficio cultura e spor. Nel progetto, sposato dalla Regione Puglia - assessorato allo sport, dalla Provincia di Taranto, dal Coni Puglia e dal Cip (Comitato italiano paralimpico), sono coinvolti cinquanta associazioni sportive e club del territorio. Gli enti fanno capo ad un comitato che cura gli aspetti organizzativi e promozionali dell'iniziativa.  

 

Manduria: Il club biancoverde è iscritto in Prima Categoria
Serie D: Tre under per l'Altamura, uno arriva dal Boca Juniors