Serie C

Serie C: Bisceglie, la ‘minaccia’ del presidente Canonico

‘Senza stadio per prima squadra e settore giovanile, trasferiremo il titolo in un’altra città...’

03.07.2018 12:55

“Voglio parlarvi con molta chiarezza - ha detto Nicola Canonico, presidente del Bisceglie nel corso di una conferenza stampa -. L'iscrizione è stata effettuata senza alcuna difficoltà e con largo anticipo. Abbiamo una società sana e senza debiti. Lo scorso mese di febbraio ho posto una domanda al Comune di Bisceglie per i lavori allo stadio “Ventura”, ma la risposta, a oggi, non è ancora pervenuta. Considerando che da poco si è insediato il nuovo sindaco, goi abbiamo inviato una PEC chiedendo spiegazioni. Per programmare una stagione calcistica è importante sapere dove disputare le gare casalinghe. Ammetto che tutte queste difficoltà cominciano uesta a stancarmi. Inoltre, abbiamo chiesto l’utilizzo delo stadio "Di Liddo", completamente ristrutturato e con un terreno in erba sintetica, per poter disputare tutte le gare casalinghe del settore giovanile. Se entro lunedì della prossima settimana non arriverà una risposta ufficiale tramite PEC sull'ammodernamento del "Ventura" e per l'utilizzo del "Di Liddo" per le giovanili, trasferiremo il titolo in un'altra città in cui ci mettono nelle condizioni di fare calcio. Sono due questioni che non possono essere distinte e che hanno fondamentale importanza. Per quanto mi riguarda mantengo sempre le promesse, adesso vogliamo risposte. Anche perché la nostra Under 15 è arrivata alla finalissima nazionale, persa col Padova, senza mai disputare una gara a Bisceglie. Non far giocare i ragazzi nella loro città è stata una grande sofferenza".

IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA 

Commenti

Serie D: Mercato, la Turris,strappa un under al Taranto
Taranto: Sergio, 'Mercato? Guardiamo sempre in giro'