1a Categoria

1a Categoria/B: Giudice, ammenda ‘singolare’ per il Castellaneta

12.04.2018 12:04

Il giudice sportivo ha inflitto lo 0-3 a tavolino e un punto di penalizzazione alla Nuova Squinzano per non essersi presentata nella gara con la Virtus Locorotondo in programma domenica scorsa. Al club leccese anche una multa di 300 euro: 150 euro per la rinuncia, 150 per mancato incasso.

La Corte d’Appello territoriale ha respinto il ricorso presentato dalla Nuova Squinzano contro la sconfitta a tavolino con il Mottola decisa dal giudice sportivo lo scorso 15 marzo. 

CALCIATORI

DUE GIORNATE DI SQUALIFICA

Daddiego (Rutiglianese)

UNA GIORNATA DI SQUALIFICA 

Dicunzi (Castellaneta)

Rubino (Capurso)

Sampietro (San Marzano)

Caravaglio (Brilla Campi)

ALLENATORI

Franco Paciulli (RS Crispiano) squalificato fino al 20/04/2018

DIRIGENTI

Giovanni Sanapo (Rutiglianese) inibito fino al 20/04/2018

AMMENDE

300 EURO AL CASTELLANETA “perché tra il primo e il secondo tempo persona estranea entrava negli spogliatoi dell’arbitro e lo minacciava intimandogli di aiutare la società Castellaneta”.

La nuova classifica del Girone B del campionato di Prima Categoria pugliese:

Commenti

Promozione/A: Giudice sportivo, multa e squalifiche per il Ginosa
Eccellenza: Giudice sportivo, squalificati nove calciatori