ALTRI SPORT

Atletica: Tempo di bilanci in casa Asd Atletica Grottaglie

Comunicato stampa
27.12.2018 14:55

Tempo di bilanci in casa dell’ASD Atletica Grottaglie, società storica della Città delle Ceramiche, che lascia immutato il suo impegno negli anni raccogliendo risultati di prestigio. Una società sempre più attiva e non solo strettamente in seno al mondo dell’atletica leggera. Una società che, come il presidente Antonio Catalano sottolinea, ha voglia di crescere ancora, grazie all’entusiasmo ed all’impegno di collaboratori vecchi e nuovi.

Partiamo dalle soddisfazioni sportive che il 2018 ha regalato. “Il risultato di maggiore prestigio – dice Catalano – che è arrivato nel 2018, coincide con il primo posto ai campionati regionali di società  di corsa campestre, ottenuto nella combinata femminile, ma anche ai campionati regionali su pista abbiamo potuto gioire per un fantastico secondo posto con la squadra Cadetti ed un altrettanto brillante terzo posto con la squadra Cadette, inserendoci tra i nomi più storici e prestigiosi dell’atletica pugliese. Primo posto nella Multijonica per società sia in categoria Ragazzi/e che Cadetti/e e primo posto con gli Esordienti nel “Gran Premio di prove multiple” mentre al “Magna Grecia” siamo stati terzi. Ci sono atleti di punta che hanno ottenuto fantastici risultati individuali come Matteo De Carolis, che si è laureato campione regionale di giavellotto nella categoria Cadetti , categoria alla quale è al primo anno. Questo permette di avere grandi prospettive considerando che la sua prestazione è stata la settima migliore in Italia e la migliore per i nati nel 2004. Anche Emanuele Motoleseha festeggiato il titolo regionale, ma nel getto del peso mentre non possiamo omettere un 13.mo posto, ma ottenuto ai campionati nazionali ed è quello di Alessandro Gatti che è stato primo nella Mutijonica Cadetti, come lo è stato Giacomo Catalano nella categoria Ragazzi e Carlotta Motolese nella Cadette”.

Una società che si arricchisce. “La presenza di collaboratori nuovi che curano diversi aspetti, come Francesca Terranova, Davide Zizzi, Andrea Battista, Ciro Dequarto, Lucia Arina, Alessio Fausto e Michele De Carolis ci permette di aumentare le forze da mettere in campo, ma, non me ne voglia nessuno, la collaborazione di Ottavio Andriani rappresenta davvero un onore che eleva il tasso dello staff tecnico.” (ndr ex maratoneta azzurro, Andriani ha partecipato con la maglia della nazionale ad un Olimpiade, a un Mondiale ed a tre Europei) .

Prospettive dell’ASD Atletica Grottaglie. “Il sogno nel cassetto è quello di svolgere attività con le categorie di età maggiori. Atlete come Martina Marseglia, infatti, che si allena con noi, alla fine vanno tesserate da altri sodalizi, come l’Altertatletica in questo caso (con cui peraltro ha gareggiato per la promozione nella serie  A Oro) . Servono risorse umane ed economiche, chissà…”

Un’attività a trecentosessanta gradi si diceva infine. “Cerchiamo di impegnarci, nel nostro piccolo, anche per il sociale e lo facciamo con grande gioia. La scorsa settimana una nostra delegazione, con tanto di Babbo Natale, si è recata ad esempio nel reparto pediatrico dell’ospedale di Francavilla Fontana. Sono gesti spontanei, non programmati, resi possibili, come dicevo, dalla positività dei collaboratori. Non lo si fa certo per avere delle lodi ma solo perché ciò rispecchia il nostro spirito di vita con l’idea di trasmettere valori ai nostri giovani e un pizzico di gioia a chi ci circonda”.

Grottaglie: il neo acquisto Raffaello, 'Prometto massimo impegno'
Seriè D/H: Giudice sportivo, squalificati sei calciatori