VOLLEY

Volley B/M: Taranto: Duggento, 'Voglio migliorarmi ancora'

Cosimo Vestita
30.05.2019 11:33

Importante secondo posto della Erredì Taranto, ottenuto lo scorso week-end al torneo "Tre Mari", svoltosi in Calabria. Marco Duggento, banda della compagine ionica, che è passato dopo tanti anni di jujitsu alla pallavolo per inseguire un sogno, a Blunote, commenta cosi l' ottimo piazzamento: "Ho Partecitpato ai tornei U16 (campione provinciale), U18 (2° classificato provinciale), prima divisione e serie D".

Duttilità e spirito di adattamento: "Dopo 9 anni di jujtzu (cintura marrone) mi sono affacciato alla pallavolo solo un anno e mezzo fa. Mi sono subito adattato al gioco della pallavolo dove sto cercando di migliorare sempre di più il ruolo dell'opposto , ma attualmente faccio la banda. Ho tanto da imparare e non smetterò di farlo, migliorarmi sempre di più soprattutto in ricezione e attacco, fasi essenziali del gioco pallavolo".

Convocazioni e soddisfazioni: "In questo anno e mezzo sono stato selezionato e convocato per il torneo "Meschini Kinderiadi" (4°classificati come provincia TA), e per finire proprio lo scorso wee-kend, dopo essere stato selezionato e convocato, ho partecipato al trofeo dei "Tre Mari" svoltosi in Calabria tra Cetraro e Paola (nel cosentino), classificandoci secondi come regione Puglia".

Ambizioni e umiltà: "L' ambizione è provarci sempre migliorare e arrivare a traguardi sempre più in alto. Progetti futuri? Nessuno, solo fare meglio di questo anno".

IN FOTO MARCO DUGGENTO (A DESTRA) E TOMMASO PIAZZOLLA

[Video] Taranto: Rossoblù 85, puntata del 29/05/19
Diavoli Rossi: Il dg Trombetta, 'La nostra stagione non è ancora finita'