TARANTO

Taranto: L’appello di Montella, ‘I tifosi sono la nostra linfa’

06.09.2018 23:25

Sono ore calde per il Taranto, impegnato in alcuni incontri con tecnici e assessori comunali per pianificare una serie di interventi di restyling allo Iacovone. A tal proposito, Gino Montella, direttore generale del Taranto, ha fatto il punto della situazione con Giornalerossoblu.it: "Si è trattato di un incontro collaborativo circa una serie di interventi che riguarderanno gli spogliatoi e le aree di parcheggio. Nel 2025, Taranto presenterà la sua candidatura per giochi del Mediterraneo e la struttura subirà gradatamente dei restauri, ma gli interventi prioritari saranno quelli che possano consentire alla squadra di allenarsi e giocare al meglio, come il miglioramento degli spogliatoi e la pulizia del fossato. Sul campo B invece è in atto un diserbamento e una rullata per rendere il campo in terra battuta fruibile quanto prima. Per dicembre è prevista la semina”.

CALENDARIO "All'inizio è tutto un'incognita. Possiamo parlare di big match sicuramente alla quarta, ma anche lo stesso Bitonto è una squadra che proviene da una promozione ed è già rodata. Noi comunque abbiamo il vantaggio di giocare in casa e speriamo di contare sull'appoggio del nostro pubblico”.

CAZZARÒ "Non entro nelle scelte societarie, ho preso atto dell'allontanamento del mister che reputo un ottimo professionista e una brava persona. Posso dire, però, che la società ha investito tanto e probabilmente era necessaria un'inversione di marcia rispetto al recente passato. Con Panarelli, tecnico giovane e preparato, ci auguriamo di raggiungere i risultati che tutti desideriamo”.

CAMPAGNA ABBONAMENTI "Abbiamo raggiunto le 900 tessere migliorando i numeri dello scorso anno. Penso che raggiungeremo quota 1000, anche se la tarantina non si è mai abbonata in massa preferendo acquistare il biglietto di volta in volta. Ovviamente, chi ha sottoscritto l'abbonamento ha usufruito di iniziative che nel corso del campionato non ci saranno."

MERCATO "Sappiamo che la squadra ha bisogno di qualche ritocco e ci stiamo adoperando senza l'ansia di dover chiudere operazioni a tutti i costi. Tengo a precisare che la società nutre totale fiducia nei confronti di Diakite e Favetta, titeniamo possano regalarci le soddisfazioni che cerchiamo”.

APPELLO “Ai tifosi invece chiedo di starci vicino, sono la nostra linfa. Daremo il massimo sperando di riuscire a vincere con questi colori”.

Talsano: Buon test con il San Marzano per i ragazzi di Frascella
Basket Serie A: Brindisi vince e diverte nella prima uscita