1a Categoria

Manduria: Tolardo, 'Spesso ci è mancato il cinismo...'

Alessio Petralla
10.05.2018 14:05

La stagione del Manduria è finita ottimamente e a tracciare un bilancio definitivo, a Blunote, è il portiere, classe ’89, Francesco Tolardo…: “Ci aspettavamo di più perché l’obiettivo prefissato era quello dei play off: purtroppo abbiamo perso terreno, soprattutto, all’andata in cui non ci siamo espressi al meglio e non avevamo la giusta coesione di gruppo. Tutto ciò, con Lippolis, si è creato. Le potenzialità c’erano”.

IL CAMPIONATO: “Il girone B è stato di un livello elevato con Grottaglie, Rutigliano, Brilla Campi e Mottola che se la sono giocata. Ha vinto il Conversano ma non mi ha fatto una grandissima impressione”.

COSA E’ MANCATO?: “Un po’ di cinismo in più: abbiamo commesso molti errori sotto porta. In campo eravamo ben messi”.

TIFOSERIA: “Ringrazio tutti i tifosi. Gli ultras della Nuova Guardia ci sono stati sempre vicini. Speriamo che l’anno prossimo riusciamo a disputare almeno i play off”.

FUTURO: “Questo, per me, è ancora incerto. Mi piacerebbe continuare con questa società e questo gruppo che con l’innesto di qualche buon giocatore può puntare a vincere il campionato”.

LIPPOLIS: “E’ una gran persona sempre disponibile al dialogo. E’ riuscito a fare gruppo”.

Si ringrazia:

Commenti

Futsal A/F: Real Statte, Marzella 'Alleno un gruppo fantastico'
Punto Promozione/B: Palmieri, 'Talsano salvezza meritata...'