Cultura, musica e spettacolo

Massafra: L’artista Bulgini incontra gli studenti del De Ruggieri

Comunicato stampa
03.06.2019 11:10

“Abbiamo un’opportunità: noi artisti siamo utili all’umanità. Siamo i mediatori in un mondo monotono”. E’ in queste parole il senso del messaggio che l’artista contemporaneo Alessandro Bulgini ha rivolto agli alunni della sezione artistica “Officina Arte e Architettura” dell’IISS “De Ruggieri” di Massafra. Un appuntamento che rientra nelle attività di Alternanza scuola – lavoro che hanno come tutor la professoressa Giusi Padolecchia e che vogliono formare gli alunni nel settore degli allestimenti espositivi e come curatori di eventi. L’incontro è stato presentato dalla Fondazione “Pino Pascali”, coadiuvato dalla dottoressa Santa Nastro e moderato dalla Dirigente Scolastica del Liceo, Professoressa Elisabetta Scalera.

Quella di Bulgini è stata una presenza importante, considerata la notorietà a livello internazionale dell’artista tarantino, che da anni vive a Torino e che dal 2015 sta portando avanti il progetto “Taranto Opera viva”. Un omaggio alla sua città natale, attraverso quell’imbarcazione mai completamente affondata che emerge da Mar Piccolo e che Bulgini ogni anno ridipinge in modo differente. Gli interventi dell’artista nella sua Taranto sono svariati: dagli “orti urbani” sugli scafi delle barche, a galeoni dipinti, che si trovano nella Città Vecchia.

Simbolicamente vestito da marinaretto, tutto in rosso, Alessandro Bulgini si è confrontato con gli alunni sui vari aspetti che l’arte contemporanea può assumere nella nostra società, rispondendo alle tante domande che gli sono state rivolte.

[Video] Stadi italiani: Ecco come sarà il nuovo ‘Dall’Ara’ di Bologna
Basket: Final Days, New Basket Brindisi campione U20