TARANTO

Coppa D: Un brutto Taranto cade ai rigori, passa il Nardò

Redazione
20.08.2017 17:08

DUELLO Aleksic prova a contrastare Caporale - foto Blunote.it

Il Taranto lento e macchinoso delude alla prima uscita stagionale. La squadra di Cozza non ha saputo imporre il suo gioco al Nardò in ritardo con la preparazione rispetto ai rossoblu. Sono stati proprio i neretini a farsi pericolosi più volte con l’ex Balistreri ed il difensore Schiavino. I padroni di casa passano meritatamente il turno sebbene au rigori. Cozza deve rinunciare a quasi tutta la difesa, squalificati: D’Aiello, Miale e Scoppetta. Corso viene adattato nel ruolo di difensore centrale ed a risentirne è il centrocampo dove sono mancate idee e riformnimenti.

CRONACA

PRIMO TEMPO

1' Il primo squillo è del Taranto con una punizione dalla lunga distanza di Crucitti che termina tra le braccia del portiere. 

3' Cartellino giallo per Savanarola del Taranto (gioco scorretto).

16' Alessio Palmisano va via prepotentemente sulla corsia di destra costringendo Cacciola al fallo: ammonizione inevitabile.

17' Nardò vicinissimo al gol. Punizione di Bertacchi, Schiavino svetta di testa in area, ma sbaglia mira.

31' Nardò pericoloso con un contropiede finalizzato da una conclusione dal limite dell'area di Balistreri che costringe Pellegrino al doppio intervento.

36' Il direttore di gara interrompe una ripartenza del Nardò per consentire i soccorsi a un calciatore del Taranto rimasto a terra. Bertacchi non è d'accordo, protesta e viene ammonito.

37' Il primo cambio della partita è del Taranto: Giovannini prende il posto di Ancora.

42' Nardò ancora pericoloso: penetrazione di Versienti che semina avversari, ma appena all'interno dell'area di rigore colpisce debolmente.

44' Dopo tanto Nardò, si vede il Taranto: Savanarola serve di testa Pera, che in area di rigore calcia di prima intenzione trovando sulla sua strada un ottimo Mirarco.

45 Risposta immediata del Nardò con l'ex Balistreri che nell'area piccola spreca una ghiotta occasione.

46 Dopo un minuto di recupero, Piacenza fischia la fine del primo tempo. Più Nardò, aggressivo, che Taranto, lento e prevedibile.

SECONDO TEMPO

7' Tiro-cross di Alessio Palmisano, altro ex del match, che costringe Pellegrino alla deviziazione in angolo. Sugli sviluppi del corner, Balistreri spreca ancora.

8' Primo cambio nelle file del Nardò: esce uno spento Cavalieri per far spazio a Gaetano Palmisano.

12 Terzo ammonito in casa Taranto: Crucitti stende Bolognesi in mezzo al campo e si becca il giallo.

15' Secondo cambio per il Taranto: fuori un Crucitti in calo, dentro Tandara. Giovannini arretra a centrocampo.

17' Secondo cambio anche per il Nardò: esce Versienti, colpito da crampi, per Gigante.

21' Milizia ci prova dalla lunga distanza, Mirarco blocca anche se con qualche difficoltà. Ora le squadre sono lunghe e stanche.

22' De Pascalis serve Balistreri nel cuore dell'area di rigore, ma l'ex rossoblu calcia debolmente graziando la retroguardia rossoblu.

23' Terzo cambio per il Taranto: out Lorefice, spazio a Di Lollo.

25' Quarto cambio per il Taranto: Pantò prende il posto di Cacciola.

26' Cambia anche il Nardò: fuori Bolognese, dentro Mangione.

31' Conclusione debole di Aleksic da posizione defilata (sinistra), blocca Mirarco.

37' Penetrazione di Caporale, fermato da Davide Corso: per il direttore di gara in maniera irregolare, ammonito!

39' Punizione di Bertacchi dalla trequarti, palla in area per il solito Schiavino che indisturbato colpisce di testa impegnando Pellegrino. Tutto inutile perché il difensore neretino era in fuorigioco.

41' Cambio nel Nardò: esce Bertacchi entra Prinari.

49' Ammonito Pera per perdita di tempo.

49 Finisce il match. Si va ai calci di rigore.

SEQUENZA RIGORI

Savanarola Ta gol 0-1

Schiavino Na gol 1-1

Tandara Ta parato 1-1

Caporale Na gol 2-1

Giovannini Ta gol 2-2

A.Palmisano Na parato 2-2

Aleksic Ta gol 2-3

Prinari Na parato 2-3

Pera Ta parato 2-3

Balistreri Na gol 3-3

Oltranza

Di Lollo Ta parato 3-3

G. Palmisano gol 4-3

TABELLINO

COPPA ITALIA SERIE D

NARDÒ-TARANTO 0-0

NARDÒ 352: Mirarco 6; Cassano 6, Schiavino 7, Caporale 7; A. Palmisano 6,5, Versienti 6,5 (17'st Gigante 6), Bertacchi 6,5 (41'st Prinari sv), Bolognese 6 (26'st Mangione 6), De Pascalis 6; Balistreri 5,5, Cavalieri 5 (8'st G. Palmisano 5,5). Panchina: Selva, Trinchera, Pirretti. All. Taurino 6,5.

TARANTO 433: Pellegrino 6; Milizia 6, Bilotta 6, Corso 6,5, Cacciola 5,5 (25'st Pantò 6); Lorefice 5 (23'st Di Lollo 5,5), Crucitti 5 (15'st Tandara 5,5) Savanarola 5,5; Ancora 5 (37'pt Giovannini 6,5), Pera 5, Aleksic 5. Panchina: Spataro, Rizzo, Palumbo, Pellegrini, Giorgio. All. Cozza 5,5.

Arbitro: Piacenza di Bari. Assistenti: Dario D’Onofrio di Busto Arsizio; Riccardo Pintaudi di Pesaro.

Ammoniti: Savanarola, Cacciola, Crucitti, Corso (T), Bertacchi (N).

Angoli: 4-4. Giornata calda, terreno in pessime condizioni.

Recuperi: 1' e 4'.

ESCLUSIVA - Cinzella Festival, Levante "Gli ori di Taranto torneranno a splendere"
Taranto: Cozza, "Ci interessa solo il campionato"