CRONACA

Si conclude ‘Icaro’: progetto di educazione stradale della Polizia

01.06.2019 09:48

Si conclude “Icaro 2019”, la campagna di educazione stradale della Polizia di Stato. È terminata anche quest’anno “ICARO 2019”, la campagna di educazione stradale della Polizia Stradale, in collaborazione con il Provveditorato agli Studi di Taranto. A partecipare sono stati tre Istituti Scolastici di primo e secondo grado della provincia di Taranto: l'Istituto d'Istruzione Superiore “Don Milani – Pertini” di Grottaglie, l'Istituto d'Istruzione Superiore “Del Prete – Falcone” di Sava e l'Istituto Comprensivo “Galilei” di Taranto. Icaro è una campagna di educazione al rispetto delle regole della strada attraverso metodi di comunicazione calibrati in relazione al target di età  degli studenti (proiezione di cartoni animati, film, ricostruzioni di incidenti). Ampio focus è stato riservato alla regolazione delle emozioni durante la guida, spesso definite come uno stato complesso di sentimenti che si traducono in cambiamenti fisici e psicologici che influenzano il pensiero ed il comportamento. Soprattutto durante la guida, infatti, l’emotività è associata ad una serie di fenomeni psicologici tra cui il temperamento, la personalità, l’umore e la motivazione. L’impatto con i ragazzi è stato notevolmente positivo, con un coinvolgimento anche dei docenti che,grazie alle testimonianze di persone coinvolte in incidenti, hanno potuto sviluppare una profonda riflessione sulla sfera emotiva e sulle sue conseguenze. “La campagna ICARO 2019 – ha evidenziato il Questore Giuseppe Bellassai – dimostra come per la Polizia di Stato sia importante il contatto con i giovani, che sono il futuro della nostra società. Formare una coscienza di legalità, trasmettere i principi di libertà e democrazia sono obiettivi complessi che possono essere raggiunti con caparbietà e assiduità attraverso un confronto con i nostri ragazzi”.

Serie C/C: Rende, scelto il nuovo allenatore
Eccellenza: Playoff, arbitro laziale per Brindisi-Agropoli