Serie B

Serie B: Palermo-Venezia 1-1, i rosanero rimontano in 10 uomini

Nell’anticipo della 9a Giornata, i padroni di casa acciuffano i lagunari al 90’ evitando che l’ex Zenga facesse lo scherzetto

26.10.2018 23:45

Foto Sky Sport

In 10 per l’espulsione di Trajkovski, il Palermo riprende al 90’ (1-1) il Venezia nell’anticipo della 9a Giornata di Serie B. E’ mancato davvero poco che l’ex Zenga non giocasse un brutto scherzo alla sua vecchia squadra, allenata per 5 mesi nel 2009. Ma va pur detto che i lagunari, malgrado il gol subito all’ultimo minuto, non avrebbero meritato di portar via la vittoria dal Barbera, avendo segnato nell’unico tiro nello specchio effettuato in tutta la gara. Il Venezia soffre, ma alla prima opportunità passa in vantaggio con Segre, entrato da appena 2’, abile a raccogliere una corta respinta della difesa rosanero. Trajkovski perde la testa e al 63’ lascia i suoi in 10 per un duro intervento sulla caviglia di Di Mariano. Malgrado l’uomo in meno, il Palermo attacca mancando due volte il pareggio con Falletti. Nel finale, il Venezia prova a gestire il vantaggio andando anche vicino al raddoppio in maniera fortuita: un tiro di Di Mariano viene deviato da Struna, ma termina di poco a lato. Al 90’, gli sforzi del Palermo vengono premiati trovando il pari con lo stesso Struna che ribatte in rete una respinta del portiere Vicario che si era opposto a un colpo di testa di Nestorovski,

PALERMO-VENEZIA 1-1

RETI: 60' Segre (V), 90' Struna (P)

PALERMO (3-4-1-2): Brignoli; Bellusci (86' Moreo), Struna, Fiordilino (66' Falletti); Salvi, Jajalo, Haas (78' Murawski), Aleesami; Trajkovski; Puscas, Nestorovski. All. Stellone.

VENEZIA (4-3-3): Vicario; Garofalo, Modolo, Domizzi, Bruscagin; Suciu (79' Zennaro), Bentivoglio, Schiavone (57' Segre); Di Mariano, Litteri (89' Andelkovic), Falzerano. All. Zenga.

Ammoniti: Salvi, Nestorovski, Bellusci, Struna (P); Litteri, Di Mariano (V).

Espulsi: Trajkovski (P). Walter Zenga (V) allontanato dalla panchina.

CLASSIFICA PARZIALE

Serie B: Foggia, Grassadonia ‘Ho chiesto ai miei più cattiveria’
Basket C Gold: Al Palatifo una classifica del basket pugliese