Musica e spettacolo

Spettacoli: Torna a Martina Franca il festival del cabaret

10.08.2017 00:08

Continuità e ricerca. Torna il Festival del Cabaret “Città di Martina Franca”, organizzato dall’associazione “Sirio”, che dal 25 al 27 agosto celebrerà la sua XXI edizione, con il patrocinio del Comune di Martina Franca e della Camera di Commercio di Taranto. Sarà una sorta di ripartenza, dopo la festa dei vent’anni, con la voglia di confermarsi come uno degli eventi comici più importanti d’Italia e come territorio di ricerca e sperimentazione di nuovi linguaggi e percorsi tematici. Tra le novità c’è anche il cambio di location, con il Festival che si sposta nell’atrio dell’Ateneo Bruni (ingresso via Giulio Recupero), a seguito dell’indisponibilità dell’atrio di Palazzo Ducale. La formula, però, non cambia: con ospiti di prestigio e la tradizionale gara tra i migliori 12 comici emergenti.

CON “REGIONANDO” IL FESTIVAL SPOSA LA TERRITORIALITÀ. A GIOELE DIX IL PREMIO “CITTÀ DI MARTINA FRANCA”

 Gli autori Fabiano Marti e Alessandro Tagliente hanno voluto dedicare uno spazio speciale al linguaggio come elemento costruttivo della comicità. Ed ecco che nella logica delle ospitate è stato creato un percorso delle regioni. Ci saranno Nduccio (Abruzzo) venerdì 25, Gianni Ciardo (Puglia) sabato 26 e i siciliani Matranga e Minafò nella finalissima di domenica. Di assoluto valore gli altri ospiti. Sergio Sgrilli (Zelig), Carmine Faraco (Colorado) e Ale Baldi (Zelig) saliranno sul palco venerdì 25; Pinuccio (premio “Sirio” come personaggio pugliese), Giancarlo Barbara (Zelig) e Alberto Caiazza (Colorado) sabato 26; Gioele Dix (Premio “Città di Martina Franca”), Dado (Zelig), Nicola Calia (Avanti un altro, vincitore in carica) nella serata di domenica 27 agosto. La “Santarsieri band” farà da colonna sonora al Festival. Confermatissimo alla conduzione Mauro Pulpito, che “timbrerà” il suo 15esimo cartellino, affiancato da una nuova musa, la brava Debora Villa, una conduttrice comica che garantirà ulteriori risate.

DA TORINO A PALERMO, I DODICI CONCORRENTI IN GARA

Importante ed alto il livello anche dei dodici comici in gara selezionati in tutta Italia dopo una serie di provini. Si sfideranno nelle tre serate “I respinti” (Palermo), Rapper Akiz (Palermo), Dani Bra (Roma), Daniele Condotta (Bari), Filippo Caccamo (Lodi), Luca Bruno (Napoli), Gianluca Blumetti (Roseto Capo Spulico), Luisanna Vespa (Roma), Patty Olgiati (Roma), Silvio Cavallo (Milano), Gianluca Macrì (Torino) ed Elena Ascione (Torino).

LA “DIRETTAFESTIVAL”, NOVITÀ 2017. LE PREVENDITE

Tra le novità della XXI edizione ci sarà la “Direttafestival” (in collaborazione con “E20idea”). Sarà allestito un palco nella centralissima piazza XX Settembre, dove si potrà seguire sul maxischermo il Festival con il commento della conduttrice Antonella Carone, che intervisterà e scherzerà con gli ospiti che arriveranno al termine della loro esibizione. Le prevendite sono attive attraverso il circuito “booking show” e nel botteghino che sarà allestito in piazza Roma. Questi i prezzi per assistere al Festival: abbonamento 3 serate € 45, biglietti per il venerdì e sabato € 18 e per la domenica € 20. Maggiori informazioni sul sito www.festivaldelcabaret.com o all’info-line 360371666.

Piano Lab: Centosessanta pianisti in concerto con Morgan e Nicola Piovani
Eventi: Luca Madonia, "La mia storia per il Taranto Rock Festival"