Calcio Varie

Serie B: Foggia, penalizzazione ridotta da 15 a 8 punti

La Corte Federale d'Appello della FIGC ha accolto il reclamo dei dauni

Armando Borrelli
19.07.2018 19:00

La Corte Federale d'Appello della Federazione Italiana Giuoco Calcio ha emesso la sua sentenza circa la vicenda del Foggia Calcio, decidendo di ridurre da 15 ad 8 i punti di penalizzazione che i "Satanelli" dovranno scontare nella stagione sportiva 2018/19. Inoltre vengono accolti i ricorsi di alcuni calciatori e dei patron dei rossoneri, Franco e Fedele Sannella.

Prosciolto Martinelli - Nel comunicato ufficiale, in cui viene dichiarato inoltre inammissibile l'intervento della società Virtus Entella ed il suo ricorso, oltre alla sanzione ridotta da 15 ad 8 punti, viene reso noto il proscioglimento di tutti i calciatori ed i tecnici che avevano deciso di non patteggiare, tra cui il difensore ancora di proprietà del Foggia Luca Martinelli e l'ex tecnico Roberto De Zerbi, ora allenatore del Sassuolo in Serie A.

Sanzione ridotta per i patron - Entrambi inizialmente sanzionati con 5 anni di inibizione, per i patron Franco e Fedele Sannella è stato parzialmente accolto il ricorso: per il primo infatti il periodo di stop forzato scenderà ad un solo anno, mentre per il secondo saranno tre.

Bari: Il sindaco De Caro, ‘Vogliamo ripartire dalla Serie C’
Serie D: Mercato, colpaccio in attacco per il Gravina