BASKET

Basket Serie A: L’orgoglio non basta, Brindisi cade a Milano

07.10.2018 21:41

Foto New Basket Brindisi

Nell’anticipo pomeridiano della prima giornata della regular season LBA i campioni d’Italia dell’AX Armani Exchange Milano sconfiggono per 103-92 la Happy Casa Brindisi. Una partita consistente dei biancoazzurri che soffrono l’evidente maggior qualità e fisicità degli avversari capaci di superare quota 100 punti. Brindisi mostra tuttavia un buonissimo volto per più di venti minuti (47-48 all’intervallo) e un carattere mai domo che può far sicuramente comodo nel prosieguo della stagione. È il terzo quarto a fare la differenza per l’esito finale della partita, momento in cui Mike James si prende il palcoscenico del Forum di Assago salendo in cattedra con realizzazioni e assist di elevata fattura. Top scorer della gara a quota 20 punti, vince il duello con il debuttante Wes Clark, sceso in campo pur non in ottime condizioni fisiche e in dubbio fino a poche ore dalla palla a due.,La coppia Banks-Brown da 19 punti a testa mette paura ai campioni d’Italia costretti a inseguire le ripartenze fulminee della squadra di coach Vitucci. Le scarpette rosse sfruttano la stazza fisica catturando ben 16 rimbalzi in più (42 vs 26), vitali e decisivi ai fini dell’andamento del match. Happy Casa Brindisi può trarre buone indicazioni dall’esordio nella tana dei campioni, salutata da una meritata standing ovation dei tantissimi tifosi biancoazzurri che hanno colorato il Mediolanum Forum. I primi minuti in campo di Wojciechowski sono il viatico per una crescita graduale e costante individuale e di squadra.,Nel mirino ora il doppio turno casalingo che riserva il calendario contro Pesaro e Sassari.

Armani Exchange Milano-Happy Casa Brindisi: 103-92 Parziali: (25-24; 47-48; 81-68; 103-92)
Arbitri: Roberto Begnis – Valerio Grigioni – Andrea Bongiorni

ARMANI: Della Valle 14, James 20, Micov 12, Bertans 2, Fontecchio 3, Tarczewski 10, Nedovic 10, Kuzminskas 10, Cinciarini 6, Burns 8, Brooks 8. All. Pianigiani.

HAPPY CASA: Banks 19, Brown 19, Rush 7, Gaffney 9, Zanelli 8, Moraschini 11, Clark 8, Chappell 11, Wojciechowski, Cazzolato, Taddeo ne. All. Vitucci.

TIRI DA 2 PUNTI –  ARMANI: 30/48; HAPPY CASA: 21/42.
TIRI DA 3 PUNTI – ARMANI: 10/23; HAPPY CASA: 10/24.
TIRI LIBERI – ARMANI: 13/15; HAPPY CASA: 20/23.
RIMBALZI – ARMANI: 42 (13 off); HAPPY CASA: 26 (7 off).
ASSIST – ARMANI: 16; HAPPY CASA: 13.
PALLE PERSE – ARMANI: 11; HAPPY CASA: 7

Ufficio Stampa Happy Casa Brindisi

[Video] Serie D/H: Ercolanese piegata, prima vittoria per l’Andria
Eccellenza: Il Brindisi riprende Vieste all’ultimo respiro