Cultura, musica e spettacolo

Massafra: Le idagini di Andrè Dupin presentato alla Società Operaia

05.04.2018 09:04

Dopo una prima pubblicazione ormai esaurita, tornano finalmente in libreria le indagini a fumetti dell’investigatore privato Andrè Dupin, grazie alla Lavieri Edizioni.

La storia, ambientata nella Taranto degli anni ’50 e in alcuni comuni della provincia, tra i quali Massafra, è opera dell’associazione Labo Fumetto (nelle persone di Fabrizio Liuzzi, Gianfranco Vitti e Gabriele Benefico), e presenta uno stile ispirato alla tradizione delle bande dessinée franco/belga: il bianco e nero dei disegni restituisce le atmosfere dei luoghi di quel tempo, come se si stessero osservando delle cartoline d’epoca, e per altro verso i personaggi sono resi con un tratto lineare e chiaro; la scrittura regolare trasporta il lettore in una vicenda che dal sembrare inizialmente solo un caso d’infedeltà coniugale si rivela essere in realtà ben più intricata e pericolosa.

Oltre a Delitto d’autunno, l’episodio d’esordio di Dupin (vincitore del Lucca Project Contest 2012), il volume include pure il “prologo” Fantasmi dal passato, vicenda resa interamente a colori dai delicati acquerelli di Gianfranco Vitti.

L’avvenimento principale di Delitto d’autunno accade nel territorio di Massafra, quindi era d’uopo che anche in tale città si organizzasse una presentazione di questa nuova edizione, che si terrà domenica 8 aprile dalle 18.30 presso la Società Operaia su corso Italia 17, con la presenza di Fabrizio Liuzzi e Gianfranco Vitti.

Commenti

Pallanuoto C/M: Mediterraneo Taranto, altra prova di forza
F.L. Tornei: È stato un fine settimana scoppiettante