ALTRI SPORT

Tiro a volo: G.P. del Qatar, Mauro De Filippis si piazza al terzo posto

Redazione
18.02.2018 11:39

 Il Trap azzurro centra il podio nella gara di Trap Maschile del Gran Premio Internazionale del Qatar  in corso di svolgimento a Doha. A mettersi al collo la medaglia è stato il tarantino Mauro De Filippis, terzo alle spalle dello slovacco Erik Varga e del ceco Jiri Liptak.

Classe 1980, poliziotto, marito di Jessica Rossi, De Filippis ha chiuso le qualificazioni con l’ottimo punteggio di 123/125 e con +6 nello spareggio necessario a definire i blocchi di partenza si è meritato il secondo posto in finale. Nel round decisivo per le medaglie ha superato brillantemente gli sbarramenti che hanno assegnato il sesto, il quinto ed il quarto posto, arrendendosi poi a quello con cui si è aggiudicato la medaglia di bronzo con il punteggio di 35/40. Meglio di lui solo lo slovacco, oro con 45 +4, ed il ceco, argento con 45 +3.

Finale mancata per un soffio da Giovanni Pellielo. I portacolori della Polizia Penitenziaria, quattro volte sul podio olimpico e sulla vetta del podio mondiale che ieri era stato perfetto con 75/75, oggi non ha superato il muro del 23/25 in entrambe le serie e con 121/125 si è fermato ad un passo dalla finale, piazzandosi al 13° posto assoluto. Ventunesimo e ventitreesimo, rispettivamente, Luca Miotto (Fiamme Oro) di Ciliverghe (BS) e Valerio Grazini (Carabinieri) di Viterbo, entrambi con 118/125. 

(Fonte: Fitav.it)

Serie D/H: Mercato, il Ravenna vuol soffiare Iannini alla Cavese
Teatro: ‘7 minuti - consiglio di fabbrica’ al Turoldo di Taranto