Promozione

Brindisi: Rufini, 'Il mercato ha creato sana competizione'

Alessio Petralla
13.01.2018 12:54

Una settimana di grande lavoro per il Brindisi come conferma, a Blunote, un soddisfatto Danilo Rufini: “I ragazzi si sono allenati molto bene: sono davvero contento per ciò che hanno mostrato quotidianamente. Ho visto massima concentrazione. Il mercato ha creato una sorta di sana competizione in ogni reparto. Non sono stati presi grossi nomi ma calciatori importanti”.

FORMAZIONE: “Ho un paio di acciaccati a centrocampo, tanto che Cordisco e Merito sono in dubbio. Spero di recuperarne a pieno almeno uno”.

IL COPERTINO: “Si tratta di una formazione capace di pareggiare a Ostuni e domenica con il Tricase. Vengono da una serie positiva di tre risultati. Squadra in forma e in salute guidata da un bravo allenatore: all’andata mi fecero una buonissima impressione. Con le big del raggruppamento hanno sempre fatto bene e giocano a viso aperto. Servirà un grande Brindisi per dar seguito a quanto di buono è stato fatto fino ad ora”.

IL CAMPIONATO: “Si tratta di un girone di buon livello in cui non ho visto una squadra materasso anche se un paio sono un po’ in ritardo. Il Massafra si sta tirando fuori. Ostuni, Mesagne, Lizzano, Uggiano e Ugento sono ottime squadre e  in ogni gara regna equilibrio”.

Si ringraziano:

 

Commenti

Martina: Il ds Carrieri, 'Sarà un Trulli e Grotte motivato'
Il pianoforte di Carlo Guaitoli per il concerto ‘Bernstein & Gershwin’