TARANTO

Taranto: Iacovone B, lavori partiranno a giugno

Ad aggiudicarsi provvisoriamente la gara d’appalto una due ditte leccesi consorziate, la Merico di Poggiardo e l’Alfa Impianti di Galatone

07.02.2019 16:46

I lavori per la riqualificazione dello Iacovone B dovrebbero partite a giugno del 2019 (prima non si può perché il campionato è in corso) e dovrebbero essere eseguiti da due ditte leccesi (la Merico di Poggiardo e la Alfa Impianti di Galatone) che si sarebbero aggiudicate, provvisoriamente, la gara d’appalto. Provvisoriamente perché sono in corso le verifiche riguardanti la solidità (economica e morale) delle stesse ditte che, seppur con un costo contenuto, una volta ottenuto il via consegneranno alla città un impianto di calcio a 11 omologato Figc, quindi utilizzabile dalla giovanili, oltre a migliorie come il rifacimento degli spogliatoi, dei servizi igienici, una tribunetta e le torri faro. Se non ci saranno ricorsi entro i prossimi 35 giorni e le ditte leccesi dimostreranno di possedere i giusti requisiti, non ci dovrebbero essere ulteriori ostacoli.

Serie B: Lecce-Ascoli, stabilità la data per la prosecuzione
Diavoli Rossi: Vittoria nel recupero e meno uno dalla vetta